Bigon: "La rosa è al completo, ma non escludo niente". E su Donsah... - 2 ago

Scritto da  Ago 02, 2017

Ieri sera anche Bigon si è presentato ai microfoni di SkySport, analizzando quella che è la situazione della rosa rossoblu. 

Il Bologna è indiscutibilmente un club che ha iniziato questa finestra di mercato molto in anticipo, e Bigon ne parla così: "Siamo stati la squadra che si è mossa prima di tutte le altre, a parte il Milan. Abbiamo acquistato subito 5 giocatori entro il 30 Giugno perchè abbiamo pensato che fosse importante consegnare al mister una rosa completa il prima possibile. Ora, essendoci mossi in anticipo, siamo in attesa di fare qualcosa in uscita". 

E' proprio il mercato in uscita in questo momento il lavoro più snervante e complicato: "E' una fase in cui le squadre che si sono mosse in entrata devono cedere qualcuno, noi sappiamo anche che le regole della lista ti costringono ad avere un certo numero limitato di giocatori perciò è una condizione che unisce tante squadre". 

Se si parla di mercato in uscita non si può non citare Donsah: "Godfred in questo momento è un giocatore del Bologna, e in questo modo lo dobbiamo considerare. E' un giocatore che ha molte attenzioni per le sue qualità, per l'età e per quello che ha fatto in questi anni della sua carriera. Adesso vedremo da qui alla fine del mercato cosa succederà".

Un Bigon sicuramente convinto e consapevole del lavoro fin qui svolto: "In questo momento la rosa è al completo, non solo quantitativamente, ma anche qualitativamente. Pensiamo di avere un gruppo competitivo, che possa fare meglio dell'anno passato", il ds però non chiude le porte per eventuali altri innesti: "Da qui alla fine del mercato può succedere di tutto e non posso escludere niente".

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.