Calciomercato Bfc - Due giocatori vicini alla cessione - 20 ago

Scritto da  Ago 20, 2017

Questa sera inizierà il campionato del Bologna. I rossoblù affronteranno il Torino e questa interessante partita potrà avere dei risvolti anche per quanto riguarda il calciomercato. Prima di tutto, un'altra batosta in stile Cittadella comporterebbe una rivoluzione della rosa almeno in alcuni reparti. Oltre a questo aspetto, va ricordato che i granata e i felsinei sono al lavoro da diverso tempo per concludere il passaggio di Godfred Donsah alla corte di Mihajlovic. Al Dall'Ara ci saranno sicuramente sia Bigon che Petrachi e i due direttori sportivi tenteranno di chiudere l'operazione. I due club vantano già un accordo sulla base di un prestito con obbligo di riscatto. Se i piemontesi alzeranno la propria offerta ad almeno 5,5-6 milioni, la fumata bianca arriverà certamente. Altrimenti si andrà avanti a trattare ad oltranza, anche se i tempi stringono. Sono attesi sviluppi.
Un'altra trattativa che sta tenendo impegnata la dirigenza petroniana è sicuramente l'affare Masina-Siviglia. Gli spagnoli sono vicini al superamento dei preliminari di Champions League e punterebbero al terzino sinistro come rinforzo in vista del torneo europeo. Se mercoledì prossimo la squadra di Berizzo dovesse spuntarla sul Basaksehir, gli iberici potrebbero alzare ulteriormente la propria offerta per Masina da 7 milioni a 10, rispettando le richieste del Bfc. A quel punto i rossoblù sarebbero costretti a trattare con il Siviglia. La società di Saputo avrebbe modo di monetizzare e di impiegare tali denari per un ulteriore rinforzo. Allo stesso tempo, il Siviglia potrebbe migliorare il proprio reparto difensivo e il giocatore sarebbe davvero felice di disputare la Coppa dalle grandi orecchie. Va sottolineato inoltre che il contratto di Masina va in scadenza a giugno 2018 e il ragazzo ha rifiutato il rinnovo a 500mila euro a stagione offertogli da Bigon. Dunque sarebbe un affare che farebbe felici un po' tutti e di conseguenza appare molto vicino alla conclusione positiva. In realtà, ciò che frena la fumata bianca è il tempismo: i bolognesi avrebbero pochissimi giorni per poter trovare un sostituto di Adam. Seguiranno aggiornamenti.
Sirene rosse per Masina ma anche per Lorenzo Crisetig. Il mediano classe '93 era nel mirino prima del Las Palmas e ora del Leganes. Queste ultime battute di mercato segneranno il destino di Crisetig.
Se uno tra Crisetig e Erick Pulgar dovesse lasciare le Due Torri, ecco che i petroniani potrebbero tornare forte su Filip Bradaric del Rijeka. La società di Fiume rischia di essere eliminata dai preliminari di Champions, dopo il 2 a 1 subìto dall'Olympiacos. L'eventuale eliminazione dei croati potrebbe avvicinare gli emiliani al centrocampista classe 1992, promesso sposo rossoblù già da giugno.
Nel frattempo Carpi e Perugia superano definitivamente il Pescara nella corsa a Filippo Falco e durante la prossima settimana avanzeranno le proprie offerte per aggiudicarsi l'ala a titolo definitivo.
Il campionato ormai è alle porte, ma il calciomercato non dorme mai... Forse è un male, o forse un bene.

Ultima modifica il Domenica, 20 Agosto 2017 17:51
Davide Mariani

Tifo Bologna, amo il calcio, il tennis ma anche la musica!