RdC - Calciomercato: sarà Lazaar il sostituto di Masina? - 26 ago

Scritto da  Ago 26, 2017

Per Adam Masina la prossima destinazione è lo Stadio Vigorito e poi chissà. L'alea che insiste sulla trattativa fra Bologna e Siviglia, ci racconta oggi nel suo articolo odierno Marcello Giordano, potrebbe essere essere risolta nei primi giorni della settimana prossima, quando un'offerta fra 8/9 milioni per il difensore bolognese dovrebbe arrivare sui tavoli della dirigenza di Casteldebole. La società andalusa sarebbe in animo di offrire al giocatore un quinquennale da 1 milione a stagione, cifra che la società rossoblù ritiene non pareggiabile. Per questo Bigon e il suo staff negli ultimi 15 giorni hanno scandagliato il mercato in cerca di un sostituto e fra i nomi possibili quello più papabile è risultato Achraf Lazaar, 25 anni, terzino sinistro, capace di un'ottima fase offensiva, ex Palermo ora in uscita dal Newcastle, dove non rientra più nei progetti di Rafa Benitez. Il marocchino attualmente percepisce 1 milione di euro dalla società inglese, il Bologna offre 500 mila euro, ma la dead line della trattativa potrebbe essere intorno ai 600 mila euro netti a stagione. Se la trattativa di Masina avesse un esito positivo, la cifra incassata permetterebbe di arrivare a Filip Bradaric, centrocampista croato, talento della sua nazionale, che Donadoni ha indicato come elemento giusto per rinforzare il centrocampo. Per definire questa ulteriore trattativa, occorrerà però sistemare in uscita diversi giocatori: Filippo Falco (Perugia la destinazione più probabile), Lorenzo Crisetig (Leganes, Benevento o Crotone) e infine Anthony Mounier (Pana o Nantes) e uno fra Pulgar e Pektovic, senza queste uscite il Bologna non potrà avere i posti disponibili per la lista oppure dovrà virare su un Under come Josè Mauri (21) in uscita dal Milan.Intanto chi ha già lasciato la squadra destinazione Brescia è Daniele Gastaldello, , che nel suo discorso di commiato ha voluto ricordare come Bologna"  sia una piazza che prima di mollarla bisogna pensarci due volte". In bocca al lupo Daniele e grazie per tutto quello che hai dato per la nostra maglia.

(Photo Valentino Orsini)

 

 

 

 

 

Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"