Genoa-Bologna: i precedenti - 28 Set

Scritto da  Set 28, 2017

Seconda partita consecutiva fuori casa; dopo quella vittoriosa di Reggio Emilia contro il Sassuolo ecco che ora si va a Genova sponda rossoblu, per Genoa-Bologna, una partita che può vantare solamente 57 precedenti nonostante le due squadre abbondantemente ultra centenarie.

Dicevamo che questa partita, con i liguri padroni di casa, è stata giocata 57 volte, e per il Bologna sono arrivate 18 vittorie, 15 pareggi e 24 sconfitte. All’interno di questi precedenti, ci sono anche 6 partite disputate in Serie B, con i risultati di 3 vittorie, 2 pareggi ed una sconfitta per la nostra formazione.

Non è quindi una partita impossibile, visto che nel 57% delle volte abbiamo portato a casa almeno un punto dalla trasferta, e lo confermano altri due dati statistici. Il primo dato è la striscia positiva di tre stagioni da cui veniamo, in cui abbiamo fatto 2 pareggi ed 1 vittoria; mentre il secondo sono i risultati più frequenti, che sono 0-0 ed 1-0 usciti 8 volte a testa, seguiti dallo 0-1 uscito in 6 occasioni.

Non dobbiamo però pensare che sia una partita semplice, visto che i dati appena riportati significano anche che oltre la metà dei pareggi è finito 0-0 e che un terzo delle nostre vittorie, sono arrivate grazie ad uno 0-1. Ad avvalorare la tesi della partita comunque complicata, è il dato dei risultati “record”: la nostra miglior vittoria in termini di passivo è uno 0-2 delle stagioni 1924/25, 1959/60 e 1976/77 (sebbene si ricordi un 3-4 nel 2009/10 con tripletta di Adailton), mentre  la peggior sconfitta è targata 1947/48 ed è un 7-2.

Spostiamoci ora agli allenatori. Juric e Donadoni, si sono incontrati solo 1 volta, proprio in un Bologna-Genoa in cui perdemmo 1-0 e non sono esattamente positivi neppure i precedenti tra il nostro tecnico ed il Genoa, visto che in 15 incontri Donadoni ha ottenuto 4 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte.

Il Genoa non ha una brutta squadra sebbene in questo inizio di campionato abbia avuto seri problemi e non navighi in buone acque. Il Bologna però finora ne ha affrontate decisamente di migliori, fornendo anche buone prestazioni e facendo punti. Sarebbe quindi da incoscienti non provare a fare più punti possibili a Ganoa, che è decisamente una nostra concorrente in quanto dovrebbe puntare ad una salvezza tranquilla… vincere in casa loro, sarebbe un grande segnale di maturità oltre che una grande iniezione di positività e fiducia, e farebbe davvero guardare alla classifica attuale con un grande sorriso.

Ultima modifica il Mercoledì, 27 Settembre 2017 18:16
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.