CorrBo – Fondamentale trovare il vantaggio: così il Bologna non perde – 11 Ott

Scritto da  Ott 11, 2017

“Chi segna per primo vince” era la regola che si usava al campetto quando si stava giocando da parecchie ore, ed era già orario di rientrare a casa, ma, in un certo senso, si potrebbe dire che è una buona regola anche per il Bologna di questo inizio di campionato. Come ci riporta Alessandro Mossini sul Corriere di Bologna di oggi, la tendenza, per ora, della squadra di Donadoni è quella di non mollare se si passa in vantaggio, mentre arriva la sconfitta se i primi a segnare sono gli avversari.

Per ora quindi, il Bologna non ha mai effettuato nessuna rimonta, dato che nelle sconfitte contro Napoli e Fiorentina, sono sempre stati gli avversari a portarsi avanti, un dato in linea con quanto visto l’anno scorso, quando bastava un gol avversario per smontare le certezze della squadra. A differenza della stagione scorsa però, è cambiato un trend molto importante: la squadra sì per ora non ha mai rimontato, ma non si è nemmeno mai fatta rimontare. Cosa che invece poteva succedere di frequente lo scorso anno. Nelle tre vittorie, il gol è arrivato nel secondo tempo, grazie alla capacità di soffrire, coprirsi, e sfruttare al meglio le occasioni concesse dagli avversari in modo rapido e cinico. Nei due pareggi invece, contro Inter e Torino, il Bologna si è fatto sì riprendere (contro l’Inter, in maniera casuale dopo aver dominato), ma rimanendo comunque compatti ed uniti, riuscendo ad arrivare all’obiettivo finale con buone prestazioni da parte di tutta la squadra.

 

In generale quindi, si può dire che gli 11 punti in classifica, il Bologna li ha ottenuti sempre segnando il primo gol della partita. Nelle vittorie, sfruttando i contropiedi (Benevento e Genoa) o gli errori degli avversari (Sassuolo), mentre, paradossalmente, quando i ragazzi di Donadoni sono riusciti a sbloccarla nel primo tempo, sono arrivati i pareggi contro Torino ed Inter. Non è di certo una regola matematica, ma diciamo che, in vista della sfida di domenica contro la Spal, per il Bologna, visto l’inizio di campionato, potrebbe essere un buon segnale segnare per primo.

Roberto Rossi

Oltre ad essere tifoso del Bologna F.C è anche un grande appassionato di musica e basket, sia italiano che estero. E' anche uno dei registi della trasmissione radiofonica "Al Ritmo del Goal"