RdC – Le parole di Simone Verdi nel post-partita - 16 ott

Scritto da  Ott 16, 2017

 

 

Dopo la severa tribuna riservatagli in Nazionale contro l’Albania, Simone Verdi si sentiva in dovere di dimostrare qualcosa nel derby con la Spal. Niente gol e niente assist per lui, ma la squadra intera si è accesa subito dopo uno dei suoi brillanti scambi che lo fanno sembrare un giocatore d’esperienza; cambio campo per Di Francesco, cross per Palacio, sponda per Poli e 1-0.

Ecco le parole del numero 9 rossoblù pronunciate ai microfoni di Sky: “Raggiungiamo il prima possibile la quota 40 punti e poi penseremo ai prossimi obiettivi. Dobbiamo continuare così, quest’anno non dobbiamo fermarci. Alla nazionale e al mondiale non ci penso. Non ora. L’unica cosa che conta è dare tutto per questa maglia. Oggi, davanti a questa bella cornice di pubblico non potevamo sbagliare. Sapevamo che sarebbe stato un match difficile, la Spal ha una buona organizzazione e un bravo allenatore, ma noi dovevamo e volevamo vincere a tutti i costi. Rodrigo Palacio è un vero professionista, un esempio per tutti, me compreso. Ci sta facendo capire con i fatti cosa significhi allenarsi sempre al massimo e di questo beneficiamo tutti. Dobbiamo continuare così.”

Ci aspetta il ciclo di ferro con Atalanta, Lazio e Roma. Il trittico ci dirà se il Bologna potrà abituarsi ai nobili quartieri dell’alta classifica.

 

 

 

(fonte: Marcello Giordano – Resto del Carlino)

Ultima modifica il Sabato, 28 Ottobre 2017 15:09