RdC: Palacio e Destro scaldano i motori – 17 nov

Scritto da  Nov 17, 2017

 

 

A proposito dell’allenamento di ieri mattina, nel quale Roberto Donadoni ha iniziato, seppur gradualmente, a mostrare quella che potrebbe essere la formazione anti–Hellas che potrebbe scendere in campo lunedì sera al Bentegodi: la grossa novità, come ci viene riportato dalle colonne del Resto del Carlino, è che Destro e Palacio si trovavano negli stessi 11, con Simone Verdi e Cesar Falletti a sostegno di Bruno Petkovic nell’altra squadra.

Sono segnali, e non così minimi, di un riavvicinarsi all’attaccante ascolano, che quindi lunedì sera sembra poter avere la possibilità di scendere in campo dal primo minuto, con Palacio largo a sinistra e Verdi sull’altro fronte, per sopperire all’assenza di Di Francesco. È un Mattia Destro che non segna dallo scorso campionato e che, proprio contro l’Hellas penultimo, può finalmente sbloccarsi.

 

Per il resto, tanti ballottaggi negli altri settori del campo, con Donadoni che farà le sue scelte solo un’ora prima dell’inizio del match, come di consueto: Mirante, superati i problemi, in porta; a destra potrebbe trovare spazio Torosidis, ma occhio alle sorprese. A centrocampo torna Pulgar e rischia il posto Donsah, con Taider che scalpita: insomma, a Donadoni servirà del tempo per riflettere al meglio, in quella che si preannuncia una partita cruciale per il Bologna.

 

 

 

Foto: Alessandro Sgarzi. 

Ultima modifica il Venerdì, 17 Novembre 2017 12:29
Giacomo Guizzardi

Nato e cresciuto in periferia, inizia a collaborare con 1000 Cuori Rossoblu nel novembre del 2015. Al momento gestisce tutto ciò che riguarda la Primavera del Bologna, tra approfondimenti, cronache dei match e calciomercato.
Calciatore fallito, aspirante giornalista.