CorrBo: Bologna, il finale è amaro - 31 Dic Fonte immagine: Getty Images

CorrBo: Bologna, il finale è amaro - 31 Dic

Scritto da  Dic 31, 2017

E’ un Beneforti scoraggiato quello che si legge stamane sulle pagine del Corriere di Bologna, sebbene alcuni punti citati dal giornalista siano incontrovertibili.

Secondo Beneforti il Bologna è questo, inutile perdere tempo a parlare di fallita prova di maturità o altro, siamo una formazione che resterà sempre a metà del guado a causa dei soliti errori, che inspiegabilmente l’allenatore non è ancora riuscito a correggere. Destro fa un buona prova ma è solo, il giro palla dietro è lento e scontato e solo Verdi può inventare qualcosa così, una volta passati in vantaggio in modo un po’ fortunoso l’Udinese rientra in partita sul nostro consueto errore: cross sul secondo palo, il difensore stringe troppo, l’esterno alto non segue, e Widmer da solo insacca l’1-1. Inutile cercare se la colpa è di Masina, Di Francesco o Donadoni, l’errore è sempre lo stesso, ed o il tecnico non si riesce a spiegare bene, o i giocatori non fanno il movimento corretto… a referto rimane l’ennesimo su cross su secondo palo. A quel punto l’Udinese inizia a giocare bene, ci mette in difficoltà e segna un bel gol, coronando un’ottima azione corale, con Lasagna.

Il Bologna è questo: Palacio entra ma non incide perché ancora non al 100%, Falletti entra e non incide perché acerbo, e matura l’ennesima sconfitta e le troppe partite perse (soprattutto in casa) dimostrano una difficoltà del Bologna fare gioco ed a cambiare ritmo in campo, colpe di cui deve farsi carico che anche l’allenatore e che ci posizionano di diritto nella colonna di destra, vera posizione di questo Bologna.

Finito male il 2017 speriamo in un miglior inizio 2018, considerando che se la cessione di Verdi a Giugno per una buona offerta sarebbe comprensibile, la sua partenza a Gennaio sarebbe inspiegabile.

Ultima modifica il Domenica, 31 Dicembre 2017 07:57
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.