Centro Bologna Clubs – Cuore e solidarietà – 02 Gen

Scritto da  Gen 02, 2018

Ed eccoci qua, con la nostra redazione ancora una volta orgogliosa di poter sottolineare cioè che i ragazzi del CBC fanno per il sociale.

Stavolta si tratta di un grande gesto di solidarietà nei confronti dei connazionali colpiti dal tremendo sisma del 2016, quando il centro Italia venne nuovamente trafitto dalla furia di madre natura e si ritrovò sepolto tra morti e macerie.

Amatrice, ma non solo. Tanti altri piccoli borghi sparsi fra le Marche, il Lazio e l’ Abruzzo risultano a tutt’oggi inagibili o persino inaccessibili. Come fare allora, per tentare di dare una mano a chi ha perso tutto o quasi? Nessuno ovviamente possiede bacchette magiche o formule mistiche, ma spesso la storia ci ha spiegato come lo sport rimanga uno dei veicoli più sicuri sul quale sedersi per intraprendere il viaggio di ritorno verso la normalità.

Ecco quindi, che il Centro Bologna Clubs - nel giorno del 27 Dicembre- ha concluso una grande operazione di amicizia e generosità, emettendo un assegno di Euro 5’000 da devolvere alla società  calcistica Acquasanta 1971, club di un paesino nella provincia di Ascoli sito a 30 km da Amatrice e nel pieno della zona del cratere sismico.

Capirete che non servono tante altre parole, se non quelle per ringraziare chi riesce ad esser altruista in un mondo sempre più egoista, a cui si aggiungono quelle d’incoraggiamento nei confronti di chi adesso è ancora in ginocchio ma che presto si rialzerà.

Grandi ragazzi del CBC!

In bocca al Lupo Centro Italia!

Andrea Nervuti

Amante del mondo anglosassone in ogni sua sfumatura: dall'atmosfera del piccolo pub di periferia fino alle luci della Premier League