Napoli-Bologna: i precedenti - 26 Gen

Scritto da  Gen 26, 2018

Seconda partita consecutiva contro una formazione campana, Bologna-Napoli è una partita che non arriva sicuramente nel momento giusto, con Bologna che avrebbe bisogno di punti e di continuità dopo la vittoria contro il Benevento e con l’affaire Verdi saltato da poco che accenderà ancora di più gli animi sugli spalti.

Partita complicata dalla grande forza degli azzurri che ormai puntano tutto sul campionato e non vorranno fare passi falsi proprio in casa, e che comunque le statistiche consegnano saldamente nelle mani dei padroni di casa, nonostante alcune interessanti variazioni sul tema (chi si è dimenticato i gol di Kone?).

I precedenti di Napoli-Bologna sono 60 ed i rossoblù hanno totalizzato 10 vittoria, 23 pareggi e 27 scofitte (di cui una in Serie B); vista così la situazione non sarebbe neppure così drammatica con la nostra formazione che ottiene punti nel 55% dei casi, ma a riportarci coi piedi per terra è la striscia di tre sconfitte consecutive subite, ed il fatto che dal 1978 ad oggi, siano arrivate solo 2 vittorie.

Interessante la situazione dei risultati: 20 pareggi su 23 sono arrivati per 0-0 (7 volte) o per 1-1 (13 volte), rendendo l’X un risultato statisticamente davvero poco prolifico, al contrario degli altri segni che vantano come record il 6-0 della stagione 2015/16 e l’1-6 della stagione 1938/39.

Se ci spostiamo sugli allenatori la situazione non cambia. Il nostro tecnico contro il Napoli vanta 4 vittorie, 2 pareggi e 9 sconfitte in 15 precedenti, mentre l’allenatore azzurro contro il Bologna ha un tabellino di 4 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte su 8 precedenti. Donadoni poi ha incrociato Sarri 7 volte, racimolando 1 vittoria, 1 pareggio e ben 5 sconfitte

Napoli-Bologna è una partita in cui sarà dannatamente complicato fare punti e ben poco aiuto arriva dalla statistica se non il fatto che storicamente abbiamo pareggiato un buon numero di partite. Con la situazione attuale in effetti strappare un punto al San Paolo sarebbe già un ottimo risultato, perchè non solo gli azzurri vogliono sicuramente mantenere la testa della classifica, ma vorranno anche dimostrare a Verdi di aver fatto la scelta sbagliata, e le parole di Hamsik di pochi giorni fa testimoniano che anche ai calciatori del Napoli il rifiuto di Simone non è rimasto indifferente...

Ultima modifica il Giovedì, 25 Gennaio 2018 17:22
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.