Stampa questa pagina

Rdc- Tegola per Verdi, lesione al bicipite femorale - 31 Gen

Scritto da  Gen 31, 2018

La sensazione che non fosse un infortunio di poco conto quello occorso a Simone Verdi al 5’ minuto della sfida contro il Napoli ha trovato conferme nelle prime ecografie fatte dal calciatore. “Lesione al bicipite femorale della coscia sinistra” dice il comunicato ufficiale della società, rilasciato ieri intorno alle 13. Anche lui, come fa notare Massimo Vitali su il Resto del Carlino, è caduto vittima della maledizione di questo muscolo che da Agosto ad oggi ha già fatto troppe vittime a Casteldebole.

Dopo lo stop di 8 gare tra novembre e gennaio dello scorso anno per il distacco del malleolo, ecco una nuova brutta tegola per Verdi e il Bologna.

Occorrono ancora altri esami per stabilire quanto il neo-capitano del Bologna dovrà fermarsi ai box ma in attesa di risposte certe, che dovrebbero arrivare tra oggi e domani, Donadoni dovrà prepararsi a fare a meno del suo giocatore più forte per almeno 30/40 giorni, finora unico in rosa ad aver disputato tutte le partite della stagione. Contro Fiorentina, Inter, Sassuolo, Genoa e probabilmente anche Spal il Bologna dovrà trovare altre soluzioni per andare in gol e non sarà semplice poiché Verdi con i suoi 6 gol, 7 assist e procurati autogol risulta aver inciso in più del 50% delle reti segnate dalla squadra in questa stagione.

Ultima modifica il Mercoledì, 31 Gennaio 2018 17:14
Eugenio Fontana

Appassionato di storie sportive e di pallone, ciclismo e palla a spicchi. Tifosissimo rossoblù da sempre. La prima prima partita che ho visto allo stadio è stata di Coppa Intertoto nel 1998: Bologna-National Bucarest 2-0.