I risultati del Settore Giovanile - 12 Mar

Scritto da  Mar 12, 2018


La Primavera di Emanuele Troise esce sconfitta dalla sfida casalinga con la Sampdoria, col risultato di 1-2.
Nonostante il vantaggio dopo appena 12’ grazie a Mazza, Krastev prima insacca nella porta sbagliata sul finire della prima frazione, e poi Balde sigla il definitivo sorpasso doriano grazie ad un rigore alquanto generoso.
Zona bassa della classifica che si fa incandescente per i rossoblù: dopo la parentesi del torneo di Viareggio, i ragazzi di Troise affronteranno il Sassuolo in un’altra sfida da dentro o fuori. Sarà fondamentale uscire, a fine partita, coi 3 punti in tasca.

L’Under 17 di Paolo Magnani sta disputando in maniera a dir poco egregia il torneo "Beppe Viola" di Arco, nel quale affronterà, per aggiudicarsi il primo posto, il Torino nella finale di domani, alle ore 18.

L’Under 16 di Francesco Satta esce vittoriosa dal Bottagisio per 1-2. Protagonista assoluto Mattiolo, Man Of The Match con una doppietta.
Dopo un primo tempo abbastanza anonimo da parte delle due compagini (nelle quali si evidenzia sempre il buon attaccante rossoblù), la ripresa si apre con una punizione conquistata da Rocchi e battuta da Naddeo, il cui pallone viene prima respinto dall’estremo difensore clivense e poi prontamente respinto in rete da Mattiolo. La reazione clivense non tarda ad arrivare e viene finalizzata quando Sperti gonfia la rete dopo un intervento maldestro di Prisco.
Ad avere l’ultima parola, però, sono i rossoblù, capaci di agguantare i tre punti grazie alla seconda marcatura di Mattiolo, bravo a sfruttare il cross di Montebugnoli.
Ottima vittoria per i felsinei, i quali si addentrano nella settimana che porta alla sfida con il Cagliari (ora a -2) con il morale a mille; anche i veneti avranno uno scontro con un’avversaria diretta domenica prossima, ovvero il Cesena, ma per una posizione in graduatoria più bassa.

L’Under 15 di Francesco Morara, invece, esce sconfitta dal Bottagisio per 2-0, non sfruttando i passi falsi di Cesena (3-2 contro la Spal) e Udinese (2-2 con il Cittadella).
L’allenatore opta per un undici titolare composto da: Ruggiu, Cavina, Mantovani, Dimitrijevic, Rubbi, Panariello, Vanzo, Marenco, Lami, Bovo, Spinella. Decisivi i gol al 45’ di Egharevba e al 49’ di Orfei.
Rossoblù che rimangono ancorati al 6° posto con 31 punti; clivensi che rimangono sempre al 9° posto, ma si portano a -3 dalla Lazio.

I Giovanissimi Professionisti Regionali vincono, in scioltezza, 7-1 contro la formazione del San Marino Academy. A segno Anatriello (3), Brigliadori (2), Mazia e Corazza.
In questo modo, il Bologna rimane sulla scia del Sassuolo (vittorioso 7-0 sul Forlì) a quota 43 punti e mantiene la terza posizione.

Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.