Federico Ravaglia, portiere della Primavera felsinea Federico Ravaglia, portiere della Primavera felsinea Foto di Pietro Pieralisi

I Cinni del Futuro rossoblù: Federico Ravaglia – 4 apr

Scritto da  Apr 03, 2018

Con la prima puntata di questa rubrica desideriamo inaugurare un ciclo di articoli che vedrà protagonisti tutti i ragazzi della Primavera rossoblù allenata da Emanuele Troise, in modo da fornire uno sguardo più attento a quelli che potrebbero essere (e ci auguriamo saranno) I Cinni dal futuro rossoblù!

L’articolo di esordio di questa nuova serie di articoli centrati sul settore giovanile abbiamo deciso di dedicarlo a colui che veste il numero 1 in campo, ovverosia il portiere felsineo Federico Ravaglia.

Federico, arrivato nel settore giovanile rossoblù da qualche anno, ha saputo mettersi in mostra gradualmente, dapprima con l’Under 17 fino a conquistare, l’anno scorso, il posto da titolare in Primavera.

Già aggregato alla Prima Squadra per quanto riguarda gli allenamenti (fondamentale per un ragazzo classe 1999 potersi confrontare sul campo con portieri esperti come Angelo Da Costa o Antonio Mirante), ha collezionato più di una panchina in Serie A, diventando, di fatto, il terzo portiere del Bologna FC. In casi di emergenza (basti vedere la partita contro la Roma), il tecnico ha deciso però di puntare su Antonio Santurro, classe 1992, più pronto per palcoscenici del genere.

Lunghe leve, un’altezza importante ma soprattutto ottimi riflessi gli hanno permesso, durante l’arco di questa stagione (sicuramente più difficoltosa, sul piano degli avversari incontrati) di mettersi in mostra positivamente, ricevendo più di un complimento dagli addetti ai lavori.

Federico, nato a Bologna e cresciuto in una squadra del bolognese (il Progresso Calcio) prima di essere notato dagli osservatori rossoblù, rappresenta uno dei ragazzi più futuribili per la società di Joey Saputo, uno sul quale sarà possibile contare tra qualche anno, dopo che l’esperienza accumulata sarà ritenuta sufficiente.

Dopo aver ricevuto l’approvazione da Luca Bucci, preparatore dei portieri, Ravaglia aveva già svolto il precampionato 2016 con la Prima Squadra, iniziando a far intravedere ciò di cui è capace.

In questa stagione, dopo 18 partite del Campionato Primavera 1 disputate, Federico ha subito 27 gol e ha mantenuto al sicuro la porta per ben 3 volte, concludendo la gara senza subire reti. Dati che possono non sembrare così positivi ma che mascherano le qualità del portiere rossoblù.

Ha dalla sua sicuramente un fisico statuario e una buona tecnica, ma ci auguriamo possa, già dall’anno prossimo, confrontarsi con palcoscenici più “stimolanti”, tentando l’avventura in prestito. Di sicuro è un elemento sul quale la società e la dirigenza puntano molto.

 

SCHEDA TECNICA

Nome: Federico Ravaglia

Ruolo: Portiere

Data di nascita: 11/11/1999

Luogo di Nascita: Bologna

 

Giacomo Guizzardi

Nato e cresciuto in periferia, inizia a collaborare con 1000 Cuori Rossoblu nel novembre del 2015. Al momento gestisce tutto ciò che riguarda la Primavera del Bologna, tra approfondimenti, cronache dei match e calciomercato.
Calciatore fallito, aspirante giornalista.