Alé Bulåggna: "Al bus dla Jàcma" - 19 Apr

Scritto da  Apr 19, 2018

Appuntamento con un nuovo detto proveniente dalla lunga lista di modi di dire ed adagi coniati o reinterpretati dal dialetto petroniano. Cerchiamo di mantenere vivo il nostro gergo ed i nostri modi di dire con la rubrica Alé Bulåggna, un modo per cercare di recuperare e tenere in vita alcuni proverbi e modi di dire utilizzando come fonte il libro “La fantasia popolare nei modi di dire della parlata bolognese”, di Gaetano Marchetti. Potete trovare tutte le uscite precedenti a questo link.

 

"Al bus dla Jàcma "

La frase di oggi è un poco scurrile ed è di origine decisamente incerta. Stiamo parlando di metereologia mischiata alla geografia petroniana: la sella che si vede nel profilo dei colli bolognesi a sinistra del Colle della Guardia (per chi lo guarda dal lato ovest della città) viene dialettalmente chiamato “al bus dla Jàcma”, il "buco della Giacoma"... e se non è chiaro perchè sia chiamato così, è sicuro che sia utilizzato come indicatore del meteo di Bologna.

Sia come sia, e soprattutto chiunque fosse questa Jàcma, la suddetta indicazione geografica era utilizzata in passato per prevedere il meteo della giornata: il petroniano forbito, nonchè metereologo, osservando “al bus dla Jàcma” capiva se sarebbe rimasto il sole o sarebbe piovuto in base a quello che vedeva all'orizzonte.

Chiaramente non si può riportare questa locuzione in ambito calcistico, ma chiunque sia stato al Dall’Ara avrà sicuramente guardato oltre il Colle delle Guardia ed oltre San Luca per cercare di indovinare il tempo…prima e durante una partita. E sebbene dallo stadio non si veda esattamente “al bus dla Jàcma”, quella è la direzione in cui guardare. Questa, insomma, è una tradizione ancora viva..

Ultima modifica il Domenica, 08 Aprile 2018 11:57
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.