Fabio Pecchia Fabio Pecchia Sky Sport

Pecchia in conferenza stampa: “Dobbiamo cercare di portare a casa il massimo risultato”. - 15 Apr

Scritto da  Apr 15, 2018

Partita fondamentale quella di oggi, Bologna-Hellas Verona è LA partita. I rossoblù devono riscattare il bruttissimo k.o. subito a Crotone, i gialloblù invece devono incamerare più punti possibile per agguantare una salvezza che è molto più complicata rispetto ai pronostici di inizio stagione. Il mister scaligero Pecchia in conferenza stampa ha toccato diversi punti cardine di questo scontro, partendo dalle defezioni che affliggono la sua formazione viste le assenze di Buchel, Bianchetti e Verde, passando anche per il rientro di Matos. L’allenatore dei veneti potrà contare anche sulla qualità di Alessio Cerci e Franco Zuculini, giocatori che si contrapporrano al probabile tridente felsineo composto da Destro, Palacio e Verdi e rimanendo sempre con l’obiettivo stagionale sempre in prima linea: la salvezza, che sarà raggiungibile solo attraverso un lavoro costante. Dopo la vittoria con il Cagliari quindi l’Hellas verrà a Bologna per cercare di proseguire il momento positivo, ma non si fanno calcoli: “Noi dobbiamo cercare di portare a casa il massimo risultato. Il fatto di giocare prima o dopo le dirette concorrenti non cambia nulla, l’obiettivo rimane sempre lo stesso”. Dichiarazioni che trasudano carica agonistica, una carica che dovranno avere anche i gialloblù per non avere un calo in un momento nevralgico della stagione come questo, soprattutto dopo la settimana di ritiro: “Sia noi che il Bologna arriviamo da una settimana di ritiro, ma loro nonostante questo rimangono in una situazione molto più tranquilla. Noi, oltre che in una situazione diversa, al ritiro ci siamo in un certo senso abituati”. Una scelta quella della separazione della squadra dal “mondo esterno” oculata, anche in vista delle tre partite che affronteranno i gialloblù in nove giorni, con doppie sedute giornaliere per mettere altra benzina nelle gambe dei giocatori, ma soprattutto mirando a curare l’aspetto psicologico e la gestione mentale dell’impegno con gli avversari. Infine non poteva mancare una domanda sulla fantomatica “quota salvezza, a cui Pecchia ha risposto così: “Fare calcoli o previsioni è difficile se non impossibile. Per me la quota salvezza è semplicemente quella di un punto sopra la terzultima”.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, appassionato di calcio, basket, della lettura ed appartenente alla categoria dei "nerd", tifoso principalmente del Bologna FC 1909 ma anche dell'Arsenal.