Bologna- Verona, le parole di Donadoni - 15 Apr

Scritto da  Apr 15, 2018

 

Per prima cosa voglio ricordare Cervellati”. Esordisce così Roberto Donadoni, dopo la vittoria sul Verona. “Per quello che riguarda la partita, l'abbiamo interpretata bene. Abbiamo avuto il giusto approccio. Un ottimo primo tempo, poi nel secondo siamo stati imprecisi e non abbiamo gestito bene come nei primi 45'. Ieri la rifinitura mi aveva lasciato dubbioso. L'aspetto mentale incide molto. Ma siamo stati bravi a disputare una gara così. Il cambio di Pulgar? Ieri aveva accusato un problema al flessore. E sulla decisione ha influito anche il giallo. Il Presidente mi ha fatto notare l'entusiasmo che c'era tra i compagni. Questo spirito fa la differenza”. E su Destro e Verdi: “Mattia ha dato molto. Come vi ho già detto, la mia valutazone sulla sua prestazione non si limita solo ai goal. Sono contento per Simone. Ha fatto un grandissimo goal. Se lo merita, è un ragazzo dalla grande sensibilità”.

 

Andrea Bonomo

Abruzzese trapiantato a Bologna, scrive per 1000 Cuori Rossoblu da Ottobre 2014.