Alex Ferrari con la maglia del Verona Alex Ferrari con la maglia del Verona TGGialloblu.it

Petkovic e Ferrari: il punto in casa Hellas Verona – 16 apr

Scritto da  Apr 16, 2018

Negli ultimi anni si è creato un sodalizio importante tra Bologna ed Hellas Verona, con parecchi giocatori della società rossoblù che sono finiti ai veronesi in prestito e viceversa, con differenti modalità di trasferimento. Ieri pomeriggio, al Dall’Ara, sono scesi in campo due giocatori tra le fila degli ospiti il cui cartellino attualmente appartiene ancora ai felsinei.

Alex Ferrari, che oramai con Fabio Pecchia si è sistemato sulla fascia destra di difesa ha sofferto e non poco Rodrigo Palacio, dovendo ricorrere spesso al fallo per fermarlo; un avversario sicuramente capace di metterlo in affanno, ma la crescita del terzino nato a Modena durante l’arco della stagione è indiscutibile.

Bruno Petkovic, invece, è partito dalla panchina, con lo stesso allenatore gialloblù che ha preferito non schierare nessuna punta di ruolo dall’inizio: entra al posto di Cerci nella ripresa ma i suoi limiti, già espressi a Bologna, continuano ad evidenziarsi; fatica a trovare la rete (eppure davanti a Mirante si presenta, ma cincischia e il tiro non parte) e in generale non sfrutta il fisico, non creando problemi per la difesa rossoblù, che deve invece preoccuparsi di Lee.

Due prestazioni non sufficienti: è però vero che Ferrari sembra maturato abbastanza per potersi giocare le sue carte sotto Le Due Torri la prossima stagione; sarà così?

Giacomo Guizzardi

Cresciuto in periferia, inizia ad appassionarsi al mondo del pallone quando scopre la cultura della sofferenza fisica e morale. Dopo qualche comparsata in radio locali, inizia a collaborare con 1000 Cuori Rossoblu anche attraverso la trasmissione "Al Ritmo del Goal". Aspirante scrittore e giornalista, calciatore fallito.