Simone Verdi immortalato mentre scocca la punizione che sblocca il match Simone Verdi immortalato mentre scocca la punizione che sblocca il match Foto BFC

L’Uomo della Domenica: Simone Verdi – 16 apr

Scritto da  Apr 16, 2018

Il gesto tecnico è, semplicemente, bellissimo. Un mancino, da quella posizione, difficilmente lo mette sull’altro palo: un po’ perché gli viene più difficile, un po’ perché preferisce scavalcare la barriera. Simone Verdi no: Simone Verdi colpisce la palle in modo completamente inaspettato e la sfera, che a tratti sembra telecomandata, va ad insaccarsi dall’altra parte, quella che in teoria dovrebbe essere difesa da Nicolas. Verdi, che è ambidestro, ha la fortuna, oltre che di saper calciare con entrambi i piedi, di saper pensare anche con entrambi i piedi, metaforicamente parlando.

Nel secondo tempo l’assist, a tempo scaduto, per Adam Nagy, che finalmente trova la prima rete in Serie A: gol arrivato a secondo tempo terminato, ma che sicuramente fa bene al morale del ragazzo ungherese, alle volte ancora troppo ai margini di un progetto che speriamo possa vedere in Lui, già dalla prossima stagione, un papabile titolare.

Come se non bastasse, l’abbraccio dopo il gol a Mister Donadoni e le belle parole spese sul suo conto sottolineano la serenità che si respira all’interno degli spogliatoi di Casteldebole, alla faccia di malelingue che altro non vogliono fare che minare la tranquillità di un gruppo affiatato.

Ai microfoni di Sky, Verdi ha voluto dedicare il gol su punizione anche al Mister rossoblù, sottolineando come il popolo rossoblù alle volte sia, ecco, anche Lui qui si è interrotto, lasciando intendere molto. “Noi gli vogliamo davvero bene, è una persona squisita è anche in settimana (durante il ritiro, ndr) ci ha tenuti tranquilli”.

Direi che mai parole furono meglio spese, soprattutto per levare dubbi che neanche dovevano essere posti. Godiamoci questo giocatore che, quando ispirato, può e deve dar fastidio e pungere tutto e tutti, indipendentemente dalla posizione di classifica.

È questo il Verdi che serve al Bologna.

L’Uomo della Domenica, per Bologna – Hellas Verona, è Simone Verdi.

 

Giacomo Guizzardi

Cresciuto in periferia, inizia ad appassionarsi al mondo del pallone quando scopre la cultura della sofferenza fisica e morale. Dopo qualche comparsata in radio locali, inizia a collaborare con 1000 Cuori Rossoblu anche attraverso la trasmissione "Al Ritmo del Goal". Aspirante scrittore e giornalista, calciatore fallito.