RdC - Non solo Bologna nel possibile futuro di Donadoni - 21 apr

Scritto da  Apr 21, 2018

Le parole, se usate con criterio, pesano, talvolta come macigni. E raccontano verità possibili, ma non sempre semplici da decifrare. Fra queste quelle espresse da Riccardo Bigon, fresco di rinnovo contrattuale nella figura di direttore sportivo del Bologna, rilasciate qualche giorno fa al Resto del Carlino:" L'identikit perfetto dell'allenatore del Bologna, in questo momento storico, si avvicina moltissimo alla figura di Donadoni, A fine stagione metteremo sul piatto e valuteremo il da farsi". Parole che potrebbero significare che "Donadoni è e rimane il nostro mister ideale nei prossimi anni" ma anche che se l'ipotesi sostituzione del tecnico andasse in porto, un profilo come quello del tecnico di Cisano Bergamasco sarebbe quello da ricercare per sostituire l'attuale tecnico del Bologna. Al Bologna Fc Donadoni è legato ancora da un anno di contratto, ma le voci di un possibile scioglimento del rapporto arrivano da diverse piazze d'Italia, che vorrebbero l'ex Ct azzurro alla guida tecnica delle relative panchine: Cagliari in primis, dove il tecnico ha lasciato un ottimo ricordo e sarebbe la figura professionale giusta per rifondare la squadra per il dopo Lopez. Ma anche a Bergamo il tecnico è ben visto, soprattuto perché la panchina di Gasperini (il cui profilo piace tanto alla dirigenza felsinea) non è più solida dopo gli screzi avuti fra il tecnico ex Genoa e l'attuale Ds dei bergamaschi, Giovanni Sartori. negli ultimi tempi. Ma anche il Chievo è alla finestra, visto che ormai il rapporto fiduciario fra la società clivense e il tecnico Rolando Maran può dirsi esaurito. Entro un mese sapremo, anche perché ai primi di luglio ricomincerà la stagione sportiva e c'è un mercato da affrontare, insieme al tecnico designato, che potrebbe (usiamo il condizionale) non essere più Roberto Donadoni.

 

(Fonte Marcello Giordano - RdC - Photo Alessandro Sgarzi)

Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"