RdC - Contro la Juve si potrebbe rivedere Mattia - 3 mag Alessandro Sgarzi

RdC - Contro la Juve si potrebbe rivedere Mattia - 3 mag

Scritto da  Mag 03, 2018

A Casteldebole si lavora per preparare al meglio la complicatissima trasferta all'Allianz Stadium contro una Juventus ormai campione, ma in cerca degli ultimi punti utili per stare tranquilla anche all'ultima giornata.
Donadoni a Casteldebole sembra intenzionato a proporre sulla corsia di sinistra Federico Di Francesco, che si è dovuto accomodare in panchina nelle ultime due sfide, a favore di un Orsolini che si è comportato parecchio bene sia nel ruolo esterno tutta fascia nel 3-5-2, che come esterno offensivo nel 4-3-3. Oltre al figlio dell'allenatore della Roma (molto sfortunato con gli arbitri ieri sera), potremmo rivedere al centro dell'attacco quel Mattia Destro fuori da diverso tempo per scelte tecniche e a causa di un infortunio che ha dato più noia del previsto. Il numero 10 è stato provato ieri insieme a Verdi e Di Francesco, che completeranno un tridente in cui non verrà inserito Rodrigo Palacio, un po' stanco in questo finale di stagione.
Se in attacco c'è possibilità di scelta, a centrocampo e in difesa l'emergenza infortuni la fa da padrone. Dietro out Helander e Gonzalez, mentre in mezzo si è fermato ancora Pulgar, oltre al lungodegente Donsah, se poi ci aggiungi un Dzemaili con un problema ai flessori il quadro è completo. Contro la Juve quindi si potrebbe vedere l'inedito centrocampo composto da Poli, Crisetig e Nagy, con alle loro spalle una difesa a 4 con Mbaye e Masina sulla fascie e gli unici centrali a disposizione, cioè Romagnoli e De Maio. In avanti come detto oltre al sicuro Verdi, si rivedranno DiFra e Mattia, sperando che stupiscano tutti nella tana della Vecchia Signora.

(Fonte: Marcello Giordano - Il Resto del Carlino)

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.