Stampa questa pagina
LaRepubblica - Donadoni non è a rischio, ma domenica serve vincere - 8 mag Alessandro Sgarzi

LaRepubblica - Donadoni non è a rischio, ma domenica serve vincere - 8 mag

Scritto da  Mag 08, 2018

Domenica sera anche i più pessimisti si sono tranquillizzati, perchè la vittoria esterna della Roma su un Cagliari ora terz'ultimo ha dato in mano ai rossoblù la certezza di salvarsi, anche se, a dire il vero, non c'è mai stato problema sotto questo punto di vista.
Un problema grosso invece ce l'hanno Chievo e Udinese, le prossime avversarie dei rossoblù, che si giocheranno il posto in Serie A fino all'ultima giornata, indi per cui è difficile immaginarsi veneti e friulani senza la bava alla bocca nelle prossime due sfide.
Fare risultato quindi sarà sicuramente complicato, ma vincere con il Chievo può essere per certi versi indispensabile: per migliorare il bottino di sole 4 vittore nel girone di ritono, per raggiungere quota 42 (l'anno scorso furono 41) e per dare una scossa a un finale di campionato che si va tristemente concludendo.

Il successo serve ai ragazzi, ma in primis a Donadoni che deve blindare il suo futuro (anche se dalla società sono arrivati solo attestati di stima) ma soprattutto deve cercare di riconquistare i tifosi del Dall'Ara, che negli ultimi tempi si sono schierati palesemente contro di lui. Contro il Chievo potrebbe essere il modo di terminare una stagione piena di luci e ombre, che ha visto i rossoblù vincere le partite che doveva vincere (Benevento a gennaio, Sassuolo e Genoa a febbraio e Verona ad aprile), ma allo stesso tempo fermarsi e non fare mai un salto importante.

Ora il Bologna è tristemente tredicesimo dopo il sorpasso del Sassuolo nell'ultimo turno, e in un contesto così poco emozionante si pensa già al prossimo mercato, che vedrà quasi sicuramente la partenza di nomi illustri. Il primis quello di Simone Verdi, che per ragioni finanziarie e tecniche andrà via con ogni probabilità; a seguire Donsah, Destro e Masina, che potrebbero seriamente lasciare Casteldebole.
La domanda ora che si pone Simone Monari di Repubblica é: "Quanti soldi che arriveranno dalle vendite eccellenti saranno utilizzati per esigenze di bilancio?", la risposta ce l'ha data Fenucci qualche mese fa, dichiarando che i bilanci sono a posto e che verrà reinvestito tutto nel mercato. Bene, ora aspettiamo che queste parole si concretizzino.

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.