RdC - A Udine arriverà un Bologna a pezzi - 17 Mag Valentino Orsini

RdC - A Udine arriverà un Bologna a pezzi - 17 Mag

Scritto da  Mag 17, 2018

Come riferito nel nostro report di ieri, il Bologna arriverà a Udine con una formazione (probabilmente) rimaneggiata. Donadoni, per evitare altri momenti caldi come quelli successi/non successi nel post-partita col Chievo, si affiderà alle solite catene portanti della squadra: Verdi, Dzemaili, Poli e, nella speranza di recuperarlo, Palacio. Difficile, quanto inutile, forzare i rientri degli altri giocatori come Destro o Pulgar.
Attenzione al possibile cambio di modulo, con la difesa a 3 che potrebbe tornare protagonista: se così fosse, spazio a Crisetig in regia e a Krafth sulla corsia esterna destra.
Alla Dacia Arena, i rossoblù troveranno un ambiente di fuoco visto che l’Udinese ha già annunciato il sold-out. La squadra di Tudor ha ritrovato la vittoria dopo 12 sconfitte consecutive e, se dovesse portare a casa i tre punti pure contro i felsinei, scavalcherebbe addirittura il Bologna in classifica. Non sarà facile da parte dei rossoblù, sommando la tensione che aleggia nell’aria, gli infortuni e le motivazioni, ma ci vorrò sicuramente una prova di coraggio per salvare il salvabile.

Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.