Repubblica: L'ultima di Donadoni? Deciderà Saputo - 20 Mag

Scritto da  Mag 20, 2018

Nell’articolo in uscita su Repubblica Bologna questa mattina, Luca Baccolini si sofferma sul futuro del tecnico del Bologna, prendendo spunto dalle parole dette ieri in conferenza stampa dallo stesso Donadoni.

L’allenatore si dice convinto a rimanere ed onorare il contratto che scade nel 2019, ricordando come abbia rifiutato la nazionale nonostante un ingaggio maggiore, proprio per rispettare il proprio impegno con Saputo, ma ha aggiunto che ovviamente la decisione sul futuro deve essere presa assieme alla società, che deve essere convinta di volerlo ancora sulla propria panchina. Donadoni comunque dice di aver fatto quanto gli era stato richiesto: tre salvezze tranquille e la valorizzazione di alcuni giocatori (Diawara, Verdi e Pulgar)

Baccolini però vede nella partita di oggi una svolta comunque fondamentale, visto che la sconfitta ad Udine porterebbe alla ventunesima sconfitta stagionale, un record assoluto nella storia del Bologna, traguardo non certo lusinghiero che forse potrebbe costare il posto a Donadoni, perché in questo momento la società non sta facendo molto per proteggerlo da critiche. Saputo è atteso in settimana, quando si saprà già il risultato ottenuto oggi e quando si parlerà nuovamente del progetto Stadio, ed il Chairman dovrà tenere conto non solo della statistica delle partite perse, ma dell’umore della piazza e degli sponsor, e dire se ci saranno anche margini di spesa per aumentare la cifra tecnica della formazione.

Ultima modifica il Domenica, 20 Maggio 2018 07:42
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.