RdC - Napoli su Verdi: anche Ancelotti gradirebbe il fantasista - 23 Mag

Scritto da  Mag 23, 2018

Prima il nodo allenatore. Solo a seguire arriverà la strategia relativa al mercato, che prevederà comunque cessioni con l'obiettivo di incassare circa 30 milioni di euro. Per poi reinvestire. Il primo indiziato al sacrificio rimane Simone Verdi, unico calciatore insieme a Luis Alberto della Lazio ad aver chiuso in doppia cifra alla voce gol e assist (10+10 il bottino del fantasista rossoblù).

L'entourage di Verdi attende novità per l'inizio della prossima settimana, quando a Napoli sarà più chiara la situazione relativa al tecnico. Chelsea e Zenit bussano alla porta di Sarri e il club partenopeo ha decido di cautelarsi: stando alle indiscrezioni che giungono da Castelvolturno, ci sarebbe un accordo di massima addirittura con Carlo Ancelotti.

Sarri è il tecnico che ha lanciato Verdi e l'avrebbe già voluto riabbracciare a gennaio, Ancelotti è seguito dalla stessa scuderia di Verdi (sempre stimatissimo dalla dirigenza azzurra). A questo punto, il destino di Simone Verdi è nelle mani di Simone Verdi: il fantasista rossoblù rimane in cima ai pensieri Napoletani, sia in caso di conferma del tecnico che di una probabile rivoluzione.

Se nella chiacchierata tra club, ragazzo ed entourage non emergerà la possibilità che il Bologna dia una svolta immediata verso obiettivi più importanti, questa volta molto probabilmente il numero nove non si tirerà indietro. Intanto anche l'Inter torna a pensare a lui (l'Atalanta ha blindato Ilicic), ma il Napoli parte avanti nella volata al fantasista.

Sul fronte rinnovi, ore d'attesa per Ibrahima Mbaye: entro la fine della settimana, il giocatore dovrebbe incontrare il club per mettere nero su bianco il nuovo accordo da 700mila euro più bonus fino al 2023.

 

 

 

(Marcello Giordano - RdC)

Ultima modifica il Mercoledì, 23 Maggio 2018 09:49
Francesco Foschini

Laureato in legge senza amore per la materia, due passioni su tutte: i libri e lo sport. Sogno un futuro da giornalista, vivo un presente da tifoso