I quattro rossoblù a Russia 2018 - 04 Giu

Scritto da  Giu 04, 2018

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo." alt="" width="896" height="504" />Sono quattro i giocatori attualmente sotto contratto con il Bologna ad approdare al Mondiale di Russia 2018, erano stati preconvocati e non c'erano troppi dubbi sul fatto che sarebbero rientrati all'interno anche delle liste finali, e oggi ufficialmente una parte del Bologna F.C. 1909 è al Mondiale.

Emil Krafth e Filip Helander, dopo aver eliminato l'Italia assieme ai propri compagni ora approdano ufficialmente al Mondiale, e sebbene non partano come titolari, potrebbero avere spazio nel corso delle partite del Gruppo F, dove incontreranno Germania, Messico e Corea del Sud. La Svezia ha qualche possibilità di passare il turno se inizierà bene il proprio girone: la prima partita la disputerà contro la Corea, la formazione sulla carta più debole delle quattro e partire con una vittoria metterebbe sotto pressione i messicani, che alla prima dovranno affrontare la Germania. Partire con i tre punti potrebbe voler dire difendersi contro la Germania e puntare tutto sull'ultima partita, proprio contro il Messico, in cui  la Svezia potrebbe conquistare il passaggio del turno vista la propensione del "Tri" ad essere particolarmente altalenante nei risultati. Questo Mondiale potrebbe essere una vetrina per i due giovani difensori rossoblù, e chissà che qualche scampolo di partita non possa portare anche qualche offerta interessante...

Giancarlo Gonzales e Blerim Dzemaili sono invece ormai veterani, e saranno titolari delle rispettive formazioni che il destino ha voluto all'interno del Girone E, assieme a Brasile e Serbia. Posta come favorita assuluta la formazione verde-oro, Svizzera e Costa Rica saranno in lotta con la Serbia per il passaggio del turno che non è scontato per nessuno. Vi sarà quindi un derby tutto rossoblù tra Blerim e il "Pipo", che è in previsione per mercoledì 27 Giugno alle ore 20:00. Per chi pensasse che i "Ticos" saranno la formazine materasso, basti ricordare lo scorso Mondiale in cui vinsero il girone con Italia, Inghilterra ed Uruguay, senza perdere una partita.

Il passato Mondiale aveva portato Nagy e Krejci in rossoblù, in attesa di sapere se anche Russia 2018 farà approdare a Bologna qualche calciatore impegnato nella chermesse, chissà che intanto non faccia aumentare di valore qualcuno di questi quattro giocatori?

Ultima modifica il Lunedì, 04 Giugno 2018 17:46
Simone Zanetti

Simone Zanetti, parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.