Calciomercato Bfc - Porte girevoli in Serie A - 6 giu

Scritto da  Giu 06, 2018

Porte girevoli in Serie A. Da qualche giorno, infatti, è iniziato il valzer dei portieri, e il Bologna è al centro di questa danza. I Rossoblù sono intenzionati a cedere uno tra Antonio Mirante e Angelo Da Costa, se non addirittura entrambi. Mentre il sostituto del brasiliano potrebbe essere Audero della Juventus, il numero uno felsineo potrebbe ritornare a Parma, visto che il club gialloblù è alla ricerca di un estremo difensore. “Home sweet home” è la frase che dunque potrebbe esclamare Mirante qualora approdasse al Parma, ma che potrebbe dire anche Emiliano Viviano, il quale piace tanto al Bologna. Per il portiere tifoso della Fiorentina si tratterebbe infatti di un ritorno, visto che difese i pali del Bfc dal 2009 al 2011. Il classe 1985 ha rotto con la Sampdoria e proprio il team blucerchiato si è incontrato con l’entourage di Sportiello nella giornata di ieri, raccogliendo ottime sensazioni sulla riuscita dell’affare. Viviano lascerà la Sampdoria ma non sarà l’unico perché anche il difensore centrale Silvestre è alla ricerca di una squadra. E proprio sulle sue tracce ci sono il Bologna e ancora il Parma.
Insomma, Sportiello alla Samp, Viviano a Bologna e Mirante al Parma: potrebbe essere questo lo scenario futuro. Sempre che il Bfc non decida di rinnovare con il numero 83: in tal caso i gialloblù si butterebbero proprio su Viviano.
Intanto il Ds Riccardo Bigon lavora su ben tre obiettivi. Uno è sicuramente Luca Ricci, centrocampista classe 1999 in forza al Gubbio, sul quale c’è mezza Italia, tra cui Bologna, Sassuolo e Udinese.
Altro profilo che intriga molto Bigon è Alberto Grassi. Il centrocampista non rientra nei piani del Napoli e la società felsinea potrebbe sfruttare i buoni rapporti con i partenopei per l’affare Verdi, così da superare la concorrenza di Torino e Fiorentina per l’ex Spal.
Il terzo nome sul taccuino del Direttore Sportivo petroniano è Gonzalez, talento argentino valutato però tantissimo dall’Argentinos.
Nel frattempo il Bfc cura le uscite. Simone Verdi è approdato a Napoli e si prepara a sostenere le visite mediche e a firmare il suo nuovo contratto. Adam Masina è invece al centro dei pensieri del Watford, anche se il club inglese e il Bologna sono un po’ distanti dall’accordo. Erick Pulgar ha disputato una buona stagione ma potrebbe comunque lasciare la Dotta, visto che sulle sue tracce ci sono tantissime società e il cileno non sembra intenzionato a rinnovare con la dirigenza emiliana.

Ultima modifica il Mercoledì, 06 Giugno 2018 18:48
Davide Mariani

Tifo Bologna, amo il calcio, il tennis ma anche la musica!