#BFCPadova - Le parole post-partita di Filippo Inzaghi

Scritto da  Ago 13, 2018

Il Bologna di Filippo Inzaghi ha affrontato il Padova in quello che è il primo impegno ufficiale dei rossoblù: la Coppa Italia. La partita termina 2-0, grazie alle reti di Dzemaili e Dijks.  Rigore per il Bologna, contatto Contessa-Mattiello, glaciale sul dischetto Blerim Dzemaili che supera Merelli e la butta in rete, mandando i padroni di casa in vantaggio (26’ st). Pochi minuti più tardi Mitchell Dijks gonfia la rete per la seconda volta. L’ex Ajax chiude la partita del suo esordio con una splendida rete (34’ st).

Ecco le parole post-partita di Mister Inzaghi: “Sono soddisfatto, ovviamente dobbiamo migliorare in tante cose. Lo spirito è quello giusto, nella partita di oggi non abbiamo rischiato molto, Dobbiamo riconoscere che il Padova ha messo 10 uomini al limite dell’area, in A questo non succederà spesso. Dovevamo forse dare qualche palla in più sui piedi alle punte: comunque siamo felici e per adesso va bene così. Nel secondo tempo siamo andati in crescendo, senza subire mai una ripartenza, miglioreremo partita dopo partita. Il rigore? Poteva tirare il rigore chiunque, non c’è una gerarchia. Sanno scegliere da soli a chi farlo tirare, ho un bel gruppo a disposizione, gente che ha voglia di fare, superare questo turno di Coppa era un obiettivo che ho dichiarato il giorno del mio arrivo. Dijks? Bisogna lasciarlo sereno, era abituato ad un altro tipo di calcio e ad altre richieste, è un ragazzo positivo, si impegna, ha solo ancora il problema della lingua. Potrà diventare un giocatore importante. Il pubblico? Ricambieremo l’affetto con i risultati, Bologna ha bisogno di vedere gente che suda la maglia rossoblù, cercheremo di meritarci questo bellissimo clima che ci fanno vivere. Oggi ho visto qualcosa di davvero straordinario. Nuovo arrivo? Se arriva arriverà un difensore. ”