Stampa questa pagina
Il Resto del Carlino - Danilo e Palacio: ecco l'usato sicuro Sara Melotti

Il Resto del Carlino - Danilo e Palacio: ecco l'usato sicuro

Scritto da  Ago 21, 2018

C'è del buono dopo la sconfitta alla prima giornata contro la Spal. In primis la nota positiva è che si trattatava proprio dell'esordio, quindi c'è ancora tantissimo tempo per migliorare, soprattutto tenendo in considerazione i tanti nuovi acquisti e l'arrivo di un nuovo allenatore; poi c'è da fare due nomi: Danilo e Palacio. Quest'ultimi sono l'usato sicuro dei rossoblù, che domenica hanno avuto l'ennesima conferma di avere davanti un fuoriclasse assoluto, e dietro la piacevole sorpresa di poter fare affidamento su un centrale sì datato, ma di totale affidamento.

Per Danilo il giudizio definitivo non è ancora ovviamente arrivato però, visto che si trattatava della Spal, che non ha Cristiano Ronaldo o Higuain là davanti, però una bella iniezione di fiducia è arrivata, soprattutto tenendo in considerazione i soli 7 giorni avuti a disposizione dal brasiliano per ambientarsi e calarsi nella parte.
Palacio è una certezza, ma ogni volta stupisce per il suo essere sempreverde. Inzaghi lo aveva detto dopo l'amichevole contro il Norimberga: "E' il mio leader tecnico e morale, sembra un ragazzino", e il derby lo ha ampiamente confermato (peccato per quella parata di Gomis che poteva dare un volto diverso al match).

Danilo e Palacio: settant'anni in due. Due pilastri che Inzaghi dovrà gestire, per non arrivare a fine stagione scarichi, così come capitato al Trenza la scorsa stagione.

 

(Fonte: Marcello Giordano - Il Resto del Carlino)

Ultima modifica il Martedì, 21 Agosto 2018 08:24
Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.