Primavera, Padova-Bologna 1-4: Trionfo rossoblù, crollano i veneti

Scritto da  Ott 07, 2018

 

 

Continua la marcia del Bologna Primavera che sembra aver finalmente ingranato la marcia giusta: allo stadio Appiani di Padova, nella sfida andata in scena ieri pomeriggio in contemporanea con il match dei grandi, sono stati i rossoblù a trionfare sui padroni di casa con un rotondo 4 a 1, nei quali c’è la firma di Leonardo Mazza, fin qui top scorer dei felsinei.

Troise rimane sul modulo di settimana scorsa, col 4-3-2-1 che aveva offerto buone garanzie: Piccardi e Kastrati terzini, in mediana Cassandro, Mazza e Visconti mentre davanti unica punta Krastev.

Partono fortissimo i rossoblù che trovano subito il gol che apre le marcature con Visconti, fin qui uno degli acquisti più azzeccati da Riccardo Bigon per la squadra Primavera. Passano 100 secondi e i felsinei raddoppiano: Visconti pesca in modo perfetto Rabbi che realizza la seconda rete di giornata.

Poi, a metà tempo, il 3 a 0 che chiude virtualmente il match: Krastev scarica su Mazza che dalla distanza non lascia scampo a Delle Monache, che rischia poi essere infilato una quarta volta pochi minuti dopo quando Rabbi, servito bene da Cassandro, conclude alto.

L’unico pericolo firmato dai padroni di casa nel primo tempo vede protagonisti Telesi che, col suo cross, per poco non trova la testa di Gerthoux, ben posizionato.

Ad inizio ripresa i padroni di casa sembrano poter essere più incisivi e sfiorano il gol in più di un’occasione! Al 55’ il Bologna trova il 4 a 0 ma l’arbitro annulla tutto per un fallo di mano di Krastev sul controllo di palla. 4 a 0 che arriva una decina di minuti più tardi: Rabbi vede nello spazio Uhunamure, entrato nella ripresa che, messo piede in area, viene atterrato dal portiere padovano. Sul dischetto si presenta Mazza che non lascia scampo all’estremo difensore.

A 10’ dal termine arriva anche il gol della bandiera: entra in area rossoblù Violato che riesce, senza troppi problemi, a trafiggere Fantoni.

 

Un buon Bologna che pare aver finalmente trovato la giusta quadratura del cerchio: ora si tratta solamente di trovare la continuità, unico aspetto che realmente conta.

 

TABELLINO DELLA GARA

PADOVA – BOLOGNA 1-4

PADOVA: Delle Monache, Lordkipanidze, Contessa (80’ Polazzon), Gemini (80’ Violato), Lovato M., Ruggero, Nnodim (90’ Schievano), Duse (90’ De Santi), Moro, Telesi, Gerthoux (46’ Menato).

Allenatore: Centurioni. A disposizione: Lunardi, Stefani, Lovato E., Bnou Rida, Gavagnin.

BOLOGNA: Fantoni; Kastrati, Corbo, Portanova, Piccardi; Cassandro, Mazza (65’ Militari), Visconti (78’ Koutsoupias); Rabbi (78’  Stanzani), Cossalter (60’ Uhunamure); Krastev (60’ Farinelli).

Allenatore: Troise. A disposizione: Bizzini, Barnabà, Padovan, Rosso, Saputo, Soldani, Mantovani.

MARCATORI: 17’ Visconti (B), 19’ Rabbi (B), 25’ Mazza (B), 65’ Mazza rig. (B), 82’ Violato (P)

AMMONITI: Cossalter, Mazza, Corbo

Ultima modifica il Domenica, 07 Ottobre 2018 11:26
Giacomo Guizzardi

Nato e cresciuto in periferia, inizia a collaborare con 1000 Cuori Rossoblu nel novembre del 2015. Al momento gestisce tutto ciò che riguarda la Primavera del Bologna, tra approfondimenti, cronache dei match e calciomercato.
Calciatore fallito, aspirante giornalista.