Il Resto del Carlino - Santander e Belotti, sfida al gol da tre punti Sara Melotti

Il Resto del Carlino - Santander e Belotti, sfida al gol da tre punti

Scritto da  Ott 18, 2018

Sebbene siano due numeri 9, dopo 8 giornate Belotti e Santander sono ancora a quota due gol: la sfida di domenica sarà buona per uno per cercare di staccare l’altro.
I due arrivano alla gara dopo due settimane passate diversamente, sul piano degli impegni: il paraguaiano è tornato martedì a Casteldebole, dopo uno stage organizzato dal C.T. Osorio, per testare le condizioni dei suoi nazionali, dalle quali “El Ropero” ne è uscito soddisfatto: “La sua idea di gioco mi potrà favorire perché, come piace a lui, io sono un centravanti d’area, non di movimento”. Bugia: Inzaghi predilige gli attaccanti che svariano, quindi il numero 9 rossoblù è uno che si adatta in fretta.
Il “Gallo”, invece, è rimasto a Torino, siccome Mancini non ha voluto convocarlo per il doppio impegno con Ucraina e Polonia. Nessun allarme, dice Cairo: “Il C.T. sta facendo una selezione ad ampio raggio, ma sono convinto che Belotti possa fare un bellissimo campionato e dare una mano alla Nazionale”. Il numero 9 granata dovrà cercare quella lucidità sotto porta che due anni fa lo ha portato a costare 100 milioni di  euro, e il Bologna potrebbe essere la vittima sacrificale: nei quattro incroci precedenti, il “Gallo” ha cantato cinque volte. Nel 2015-2016, un gol all’andata e uno al ritorno; mentre nella stagione successiva addirittura una tripletta. Le altre gare le ha saltate per squalifica e infortunio.

Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.