Pagelle Bologna - Torino 2-2

Scritto da  Ott 21, 2018

 

 

 

Pareggio che ha il sapore della vittoria e che il Bologna riesce a strappare al Torino in rimonta quando ormai il match sembrava essere diretto verso una brutta sconfitta casalinga. Primo tempo in cui il Bologna fatica tantissimo a creare delle azioni di gioco, non impensierendo mai il portiere avversario; Torino che si porta in vantaggio al primo tiro in porta (gran goal di Iago Falque) gestendo il pallino del gioco con un buon possesso palla e non subendo pericoli. Toro che raddoppia a causa di una grave disattenzione felsinea e che sembra gestire bene il doppio vantaggio, ma l’orgoglio dei giocatori rossoblu porta ad un pareggio inaspettato e tutto sommato soddisfacente. 

 

PAGELLE

 

SKORUPSKI: Errore di posizione nel primo goal, anche se molto bello, può ben poco sul secondo, per il resto bene. 5,5 

 

HELANDER: Qualche buon intervento negli anticipi ma qualche errore di troppo soprattuto nel primo goal. 5 

 

DANILO: Brutta partita per il centrale rossoblu, in totale confusione, già da un paio di partite. 4,5 

 

CALABRESI: In difesa non se la cava male, bellissimo il goal del pareggio fatto di tantissimo carattere e attributi. 7 

 

MBAYE: Anche lui un po’ impacciato e poco convinto, spinge poco in vanti. 5 

 

POLI: Partita di grande grinta ma risulta ancora indietro di condizione e non solo. 5,5 

 

NAGY: Molto male oggi, diversi errori soprattuto decisivo (in negativo) del secondo goal del Toro. 5 

 

ORSOLINI: Da lui ci si aspetta qualità a livello di manovra offensiva e pericolosità, oggi abbiamo visto solo tanti errori e tanta confusione. 5 

 

DIJKS: Non spinge in avanti e a volte sembra avere un atteggiamento svogliato. 4,5 

 

SANTANDER: Tanta lotta, tanta corsa, tanta grinta e il goal che riapre la partita. 6,5 

 

PALACIO: Ancora indietro di condizione ma offre spunti di buona qualità e corre su tutti i fronti del campo. 6 

 

Dal 46’ SVANBERG: Senza infamia e senza lode. 6 

 

Dal 62’ GONZALEZ: Buon impatto sul match, dona equilibrio e sicurezza al reparto. 6 

 

Dal 78’ FALCINELLI: SV 

 

INZAGHI: Mette una formazione assumendosi qualche rischio di troppo, tra giocatori al rientro e quelli fuori ruolo, la sua squadra nel primo tempo sembra non aver alcun idea, in piena balia dell’avversario, alla fine l’orgoglio ed il carattere permettono di strappare questo “benedetto” punto. Comunque c’è tanto, ma tanto, da lavorare. 5 

 

Buon proseguimento di serata a tutti e sempre forza Bologna da Marco e Giulia Sabattani.

Marco e Giulia Sabattani

Abbiamo Bologna ed il Bologna F.C. nel cuore, perché Bologna é una regola