Bologna – Torino: le parole di Calabresi e Santander in Mixed Zone

Scritto da  Ott 21, 2018

Arturo Calabresi ha parlato in Mixed Zone al termine della partita: “Siamo consapevoli di aver fatto un brutto primo tempo, però abbiamo avuto una reazione importante, abbiamo dimostrato carattere e determinazione e queste sono delle buone basi da cui ripartire. Il gol è stato molto emozionante, ero davvero tanto infatti ci ho capito poco dell’azione ma l’importante è che la palla sia entrata e sono contento abbia contribuito al risultato. Dedico il gol a tutte le persone che mi sono state vicino e anche all’allenatore che mi sta dando tanta fiducia, non lo deluderò. Sono contento delle mie prestazioni, ma devo ancora crescere molto. Oggi ho cambiato tre ruoli, ma è una mia caratteristica, sono un difensore abbastanza duttile e devo sapermi adattare a qualsiasi posizione e a qualsiasi situazione. Personalmente preferisco giocare da difensore centrale.”

 

Anche Federico Santander ha commentato il match contro il Torino: “Abbiamo avuto difficoltà nel primo tempo, subendo molto il Torino e non riuscendo a proporci nella metà campo avversaria. Dopo il mio gol però la squadra ha preso fiducia e siamo stati molto più propositivi, più intensi: la partita è cambiata, siamo arrivati al pareggio e sul finale potevamo anche vincerla. La rimonta è sintomo di carattere, ma non possiamo cominciare a giocare quando siamo già sotto di due gol. I miei tre gol in casa? È anche merito del pubblico che ci sostiene sempre e dei compagni. Mi manca ancora il gol di testa, del resto oggi non sono arrivati molti cross”.”

 

(foto: bfctv)