Stampa questa pagina
Il Mapei Stadium Il Mapei Stadium Bolognafc.it

Rossoblù on the road: #SassuoloBFC

Scritto da  Ott 22, 2018

Il Bologna ed i suoi tifosi si preparano ad affrontare con crescente ottimismo la prossima partita lontano dal Dall’Ara: Sassuolo - Bologna. I rossoblù non saranno attualmente la miglior squadra dal punto di vista balistico ma questo Bologna ha quella grinta tale da invogliare comunque i tifosi a seguire la squadra anche lontano dal Dall’Ara.  La trasferta di Sassuolo capita quindi “a fagiolo” come si suol dire. La distanza da percorrere è coprire è minima ed il Mapei Stadium non è poi così lontano. Tutto ciò rende questa trasferta ideale anche per coloro che il Bologna, lontano dal Renato Dall’Ara, non lo seguono poi così spesso. Magari un papà potrebbe vederla come l’occasione giusta per portare il proprio "cinno" a vedere il Bologna in una cornice diversa dallo stadio di casa. 

SETTORE OSPITI - Il settore dedicato ai tifosi bolognesi sarà la Tribuna Nord la cui capienza si aggira attorno alle 4000 unità. La visibilità è praticamente perfetta sia dal basso che dagli ultimi posti in alto e la vicinanza al terreno di gioco è un surplus. 

TICKETS - Il prezzo del ticket, come era prevedibile, non è tra i più economici. Il tagliando d’ingresso ammonta infatti a 25 euro (più diritti di prevendita) e sarà acquistabile on-line a questo indirizzo oppure presso i punti vendita del circuito Vivaticket che potete trovare qui.

CURIOSITÀ e STORIA - Inizialmente denominato come Stadio Del Giglio l’impianto fu completato nel 1995 quando la Reggiana vi disputava ancora le proprie gare casalinghe fino al fallimento della società nel 2005. Nell’arco degli anni sono stati molteplici gli interventi dalla struttura e da una buona base si è arrivati all’attuale Mapei Stadium che, grazie alla promozione del Sassuolo in Serie A, è potuto tornare sotto i riflettori della massima serie.
Nonostante sia un impianto molto moderno vi è ancora un fossato a separare gli spalti dal terreno di gioco, ma un fossato molto particolare, se infatti ci affacciamo a scrutarne il contenuto, sempre con la massima prudenza ed attenzione, possiamo notare che non solo il fossato è pieno d’acqua ma al suo interno vi nuotano allegramente una vasta gamma di pesci colorati e sempre alla ricerca di attenzioni.

COME ARRIVARE - La breve distanza tra le due città rende l’auto il mezzo migliore con il quale si può raggiungere lo stadio. L’uscita consigliata è ovviamente quella di Reggio Emilia e sono molteplici i parcheggi dedicati in zona stadio.
Di seguito l’elenco dei parcheggi in loco:
P1 – Parcheggio Ente Fiera (distanza 2,4 km circa), P2 – Parcheggio Ex Braglia (distanza 1,3 km circa), P3 – Parcheggio I Petali (adiacente allo stadio) riservato ai Distinti Ospiti e il P4 – Parcheggio Via Romano (500 posti, adiacente allo stadio) riservato alla Curva Ospiti.

 

 

Sara Melotti

Sarina per gli amici. Inviata multitasking, aspirante fotografa e giornalista.
Oltre alla passione per il Bologna ama la fotografia, lo sport in generale, i motori e gli animali.