Stampa questa pagina
Bologna, oggi si riparte con l'ansia infortunati. In settimana arriva Saputo Alessandro Sgarzi

Bologna, oggi si riparte con l'ansia infortunati. In settimana arriva Saputo

Scritto da  Ott 23, 2018

All'inizio della pausa per le Nazionali appena trascorsa si pensava che ormai il peggio fosse passato dal punto di vista degli infortuni, con Helander, Poli, Donsah e Palacio pronti al rientro. Poi però si sono fermati altri due giocatori: Krejci e Mattiello, che probabilmente torneranno tra due settimane. Oltre a una condizione generale scarsa, e qualche problemino nella gambe di molti, durante il match contro i granata si sono concretizzati altri due stop: quello di Danilo e quello di Dijks. Entrambi hanno problemi alla coscia destra, e se il fastidio muscolare si tramutasse in lesione potrebbe essere un bel problema sia per il difensore centrale, che per il terzino. Danilo, oltre alla partita di Cagliari, dove in realtà hanno fatto tutti male, si è dimostrato molto affidabile, e perderlo prima del derby contro il Sassuolo potrebbe essere un brutto deficit. Lo stop di Dijks invece metterebbe Inzaghi alle strette, riducendo gli esterni al solo Mbaye. Con l'olandese, Krejci e Mattiello out formare un 3-5-2 potrebbe essere parecchio complicato senza esperimenti, e in questo senso non è da escludere l'opzione Orsolini quinto di centrocampo. L'ex Atalanta lo ha fatto l'anno scorso con Donadoni e a detta di Inzaghi potrebbe rifarlo, ma contro un Sassuolo che sugli esterni va fortissimo, avere un giocatore di ruolo sarebbe fondamentale.

Oggi ne sapremo di più, con la squadra che tornerà ad allenarsi alle 15.30 presso i campi del Centro Tecnico Niccolò Galli, per cominciare a preparare la difficilissima sfida contro i sorprendenti neroverdi di De Zerbi, che proprio ieri sera hanno pareggiato 0-0 sul campo della Sampdoria, salendo a quota 14 in classifica, 6 in più del Bologna.

A sostenere la squadra al Mapei ci saranno come sempre tantissimi Cuori Rossoblù, e il Presidente Saputo, che a fine settimana arriverà sotto le Due Torri. Il chairman si siederà al tavolo per definire le ultime cose riguardanti lo stadio e poi domenica assisterà al derby, con fischio d'inizio alle ore 12.30.

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.