Il Resto del Carlino - Falcinelli, ripartenza continua Valentino Orsini

Il Resto del Carlino - Falcinelli, ripartenza continua

Scritto da  Ott 25, 2018

Da Di Francesco a Falcinelli: lo scambio emiliano che nessuno si aspettava, si incontrerà – con tutta probabilità – in campo domenica.
Il numero 91 rossoblù, probabilmente, ne è stato felicissimo perché a Reggio Emilia era quasi mai preso in causa: 2 gol in 19 partite, per poi passare a gennaio alla Fiorentina. Ok, i numeri non sono stati proprio da signor attaccante, ma qui bisogna parlare anche dell’apporto che il giocatore offriva prima e offre ora.
In maglia rossoblù, Falcinelli pare incarnare il compagno-tipo che Santander vuole avere vicino, siccome si muove e lo aiuta a sfruttare/creare sponde aeree. Come Palacio? Sì, ma più giovane.
Il fatto è che un attaccante verrà sempre valutato in base ai gol che fa, e fino ad adesso si conta solo un assist nel match contro la Roma. Le 7 maglie da titolare in 10 partite – contando la Coppa Italia – non sono bastate a farlo sbloccare, ma “solamente” a dargli fiducia. Diego ha dimostrato di essere una pedina importante, e ora – contro il Sassuolo – può trovare ancor più motivazione in fase realizzativa.

Sebastiano Moretto

Studente di Scienze della Comunicazione col pallino del pallone e del giornalismo. Quando la domenica vado a messa, mi dirigo verso lo stadio.