Bologna – Il weekend del Settore Giovanile

Scritto da  Nov 09, 2018

Ritorna il fine settimana, ritorna l’appuntamento con il calendario degli impegni delle giovanili rossoblù, che questa settimana saranno tutte impegnate nei rispettivi campionati di categoria.

La Primavera di Emanuele Troise, reduce dalla convincente vittoria esterna contro il Parma per 0-2, questo sabato affronterà al campo “Biavati” il Cittadella, sfida fissata alle 14:30. I granata attualmente stazionano in ottava posizione a quota 8 punti e nell’ultima giornata sono stati strapazzati dallo Spezia fra le mura amiche per 1-4. I felsinei attualmente sono nella scia della capolista Spal, issata in vetta al campionato, forte dei 17 punti conquistati in sette gare. Strapotere felsineo, grazie alle cinque vittorie consecutive messe in cascina, portate in dote anche dalla straordinaria continuità dimostrata da Leonardo Mazza, capitano dei petroniani ed autore di 8 reti sinora in campionato. Veneti che da par loro sono costretti a cercare la vittoria con tutte le loro forze, complice una situazione di classifica che potrebbe complicarsi ulteriormente, riponendo le loro speranze di segnare nei piedi di Patrick Pasha, capocannoniere della sua squadra con 3 marcature stagionali.

L’Under 17 di Paolo Magnani affronterà nella giornata di domenica alle ore 15 l’Udinese, sfida che avrà luogo presso il campo “Picco” di Flaibano. La formazione felsinea comincia a fare la voce grossa nel proprio girone, ergendosi a prima contendente alle big del campionato, dietro solo a Inter e Atalanta a quota 13 punti, con gli ultimi tre giunti nell’ultimo turno a discapito del Cagliari, sconfitto per 1-0 sul prato del campo “Cavina” grazie alla rete di Naddeo su rigore al 22’. Friulani che rincorrono in graduatoria, piazzati al momento in ottava posizione a quota 9 punti, tre dei quali giunti la scorsa giornata in trasferta sul campo del Brescia, trionfando per 1-2 sul campo delle Rondinelle. Spicca la rosa petroniana per l’ottima organizzazione sul rettangolo verde, che trova i suoi capisaldi nella personalità fra i pali di Bizzini, nella direzione della manovra difensiva di Cudini, nella qualità del centrocampo e dei rifinitori, come Graziano e Pagliuca, oltre all’ecletticità di Moller, capace sia di giocate pregiata in avanti, sia di fornire protezione al pallone per far alzare la squadra e allentare la morsa degli avversari sulla difesa.

L’Under 16 di Denis Biavati, che nella scorsa giornata ha rimontato un doppio svantaggio in casa dell’Hellas Verona, questa domenica incrocerà le armi con il Padova, sfida programmata per domenica alle 15 al campo “Biavati”. Sfida fondamentale in chiave classifica quella con i veneti, che sono meglio posizionati dei rossoblù in graduatoria, occupando attualmente la quarta posizione a quota 13 punti, mentre la formazione felsinea insegue a sole due lunghezze di distanza. Biancoscudati in serie positiva, con il trend positivo confermato nell’ultimo turno con la vittoria per 2-0 ai danni del Venezia, grazie alle reti di Ejesi e Campion.

L’Under 15 di Francesco Morara affronterà la medesima sfida dei ragazzi di Biavati, incontrando sul proprio cammino il Padova alle ore 11 presso il campo “Cavina”. Corazzata quella rossoblù, che attualmente staziona in prima posizione a 17 punti e che nell’ultima gara disputata ha annichilito l’Hellas Verona con un perentorio 1-3, con la doppietta di Anatriello ed il gol di Busato, oltre alla sfortunata autorete di Stivanello. I veneti, invece, nell’ultimo turno hanno ricevuto una severa punizione interna, venendo sconfitti per 0-2 dal Venezia, fanalino di coda del campionato. Sfida importante per i petroniani, che devono vincere a tutti i costi per mantenere la vetta della classifica, in pronta risposta ad un’eventuale vittoria degli scaligeri, secondi classificati e che in caso di conquista dei tre punti nel turno di questo fine settimana contro il Cagliari, potrebbero scavalcare i felsinei.

Lele Carl Malaguti

Emanuele Malaguti, piú comunemente noto come Lele Carl, aspirante giornalista, appassionato di tutte le discipline sportive, in primis calcio e basket. Tifoso del Bologna Fc, della Fortitudo e dei Boston Celtics, regista e speaker radiofonico, irriducibile sognatore..