Resto del Carlino - Bologna: bastano otto giorni per guarire? Fonte immagine: Il Secolo XIX

Resto del Carlino - Bologna: bastano otto giorni per guarire?

Scritto da  Dic 02, 2018

Franco Caniato nel suo articolo in uscita col Resto del Carlino, commenta quanto accaduto ieri sera a Marassi, partendo da quanto detto e fatto da Fenucci nel post partita. E’ comprensibile che l’A.D. si andato in modo energico negli spogliatoi, per comunicare che la settimana prossima la squadra sarà in ritiro per preparare la partita fondamentale di Empoli, un vero e proprio spareggio salvezza che dovrà vedere scendere in campo al Castellani un Bologna completamente diverso da quello che ha fatto una figura da poco ieri a Genova.

Caniato però insinua un dubbio più grande: un ritiro può curare un raffreddore stagionale, ma siamo certi che il Bologna soffra di questo? Forse il problema rossoblù non è solo legato a schemi, tattica e tecnica pallonara, il problema è quasi esclusivamente di natura psicologica, perché la squadra vista in campo dopo il 2-1 di Quagliarella, non ha avuto la forza di combattere, come se non ne avesse più voglia. Una resa incondizionata ad un nemico che non era solo la Sampdoria, ma una classifica disastrosa e risultati che non arrivano.

Il Progetto societario è questo, e questi sono gli uomini messi in campo per ottenerlo, i risultati sono sotto gli occhi di tutti, con l’ultima vittoria ormai lontana (30 setembre) ed una settimana difficile alle porte, con la partita di Coppa Italia contro il Crotone e lo spareggio contro l’Empoli.

Bisogna sperare nel ritiro, che abbia qualità incredibili e che risani i problemi ormai troppo palesi per poter continuare a dire che c’è ancora tempo per rimediare. Ci sono state scelte che hanno portato a questo punto, ed ora ci sono otto giorni per prendere decisioni, perché il Bologna non può aspettare oltre.

Ultima modifica il Domenica, 02 Dicembre 2018 08:44
Simone Zanetti

Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.