Calciomercato Bologna - Tutti pazzi per Pulgar

Scritto da  Dic 28, 2018

Tutti pazzi per Pulgar!
Con tutta probabilità, il centrocampista cileno non rinnoverà con il Bologna. Il contratto del ragazzo scadrà il 30 giugno del 2020, ed è per questo motivo che i felsinei sono propensi a cedere il classe ‘94 in questa sessione di mercato. D’altronde, le offerte per Pulgar non mancano e dunque Bigon avrebbe la possibilità di fare cassa. Sulle tracce di Erick ci sarebbero Roma e Fiorentina su tutte, con i viola che presto formalizzeranno la propria proposta alla dirigenza emiliana. Ma anche il Villarreal si è fatto sotto nelle ultime ore e ha chiesto al Bfc di inserire Pulgar nella trattativa già definita per portare Nicola Sansone sotto le Due Torri. Difficilmente i petroniani accetteranno questo tipo di soluzione, poiché vorrebbero monetizzare al massimo la cessione del cileno. L’interesse degli spagnoli però c’è, e ci saranno nuovi tentativi da parte della società iberica.

La partenza di Pulgar aprirebbe le porte ad un importante investimento sul mercato da parte del Bologna: Manolo Gabbiadini. L’allenatore del Southampton ha dato la sua benedizione alla cessione dell’ex Napoli. Gli inglesi sarebbero disposti a trattare anche di fronte ad una offerta di prestito con diritto di riscatto, possibilmente ad una quindicina di milioni. Proprio la formula che piace più al Bfc. Ma sarà una trattativa tutt’altro che celere e facile. Su Manolo c’è anche il fortissimo interesse della Fiorentina, cliente assai ostico, specialmente in questo momento in cui la classifica non sorride ai rossoblù.

L’attacco non è però il problema maggiore per i petroniani. C’è da ritoccare in maniera importante anche il centrocampo, reparto che fatica a sostenere la fase offensiva felsinea. Roberto Soriano è una pista molto concreta, specialmente perché il Villarreal, club titolare del cartellino dell’ex Sampdoria, cederebbe il ragazzo alla stessa formula utilizzata con il Torino questa estate: prestito con diritto di riscatto fissato a 14 milioni. Ci sarà da battere la concorrenza del Cagliari, alla ricerca di un sostituto dell’infortunato Castro. Bigon riflette con molta attenzione, ma marca molto stretto anche Stefano Sturaro. Difficile capire al momento, se la Juventus avrà intenzione di lasciar partire il suo centrocampista. Se ne riparlerà con più attenzione dopo la Supercoppa Italiana.

Discorso simile anche per l’altro bianconero Leonardo Spinazzola, profilo che fa impazzire Bigon e tanti Ds di Serie A.
Per la difesa si valuta Angelo Ogbonna, attualmente in forza al West Ham. L’ex Juventus e Torino non sta incantando in Premier e di conseguenza si potrebbe intavolare facilmente una trattativa, anche se i costi non saranno indifferenti.

Davide Mariani

Tifo Bologna, amo il calcio, il tennis ma anche la musica!