Riccardo Orsolini Riccardo Orsolini Sara Melotti (foto d'archivio)

Il Resto del Carlino - Pulgar fino al 2022 e si percorre la strada del riscatto per Orsolini

Scritto da  Gen 12, 2019

 

 

Fiorentina, Sampdoria, Villareal, Borussia Dortmund e soprattutto Sassuolo se ne faranno una ragione: il centrocampista cileno viene tolto dal mercato con la più ovvia delle mosse, firmando cioè un contratto fino al 2022, dove percepirà circa 800mila euro più bonus di rendimento, legandosi al sodalizio rossoblù per altri 3 anni e mezzo. La dirigenza felsinea ha voluto evitare di "bissare" il caso Masina dove, rifiutati l'anno prima 8 milioni più bonus, ha "dovuto accontentarsi" di 4 milioni dal Watford, pur di non perderlo a zero, essendo arrivati quasi in scadenza di contratto. Sistemato il centrocampo, la squadra mercato di Bigon ora si concentra sulla partita "esterno sinistro". Su quella fascia ne Krejci ne Dijks hanno risposto secondo le aspettative e il Bologna ha bisogno di dare risposte tecniche adeguate al proprio allenatore, che dovrà avere un cursore di livello su quella fascia per centrare l'obiettivo della salvezza. Il candidato numero 1 a vestire quella maglia è Leonardo Spinazzola (25) , che avrebbe già detto si al Bologna (visto che il ragazzo deve giocare per recuperare dall'infortunio, ma, in termini di gerarchia, viene preceduto dal portoghese Cancelo  e da De Sciglio su quella fascia); ora tocca alla Juventus dare il via libero per questo prestito secco fino a giugno. In caso di fumata nera, il Bologna avrebbe già intavolato un ragionamento con Di Campli, agente dello stesso Orsolini, per arrivare a Cacciatore (32), che è in uscita dal Chievo. Alternative potrebbero essere (già sondati) Bruno Peres e Dodò, antiche conoscenze del campionato italiano. Per completare il discorso sulla difesa occorre ricordare ancora l'interesse del Bologna per Tonelli, che rientrerà al Napoli dopo il prestito alla Sampdoria, e le possibili partenze di Paz (Lecce ed Impact le candidate), e Gonzalez, che vuole avere maggior spazio per giocare, mentre al Bologna è stato proposto il ritorno di Sorensen (26). Infine l'affaire Orsolini: il Bologna sarebbe orientato a pagare i 6 milioni per il riscatto del giocatore, ma occorre il via libero dei bianconeri di Torino perché l'affare si concluda positivamente. La volontà del giocatore sarebbe quella di rimanere e giocare con maggiore continuità: se non ci saranno ostacoli di sorta, l'affare è destinato a concludersi con la classica fumata bianca.

(Fonte Marcello Giordano - RdC)

Ultima modifica il Sabato, 12 Gennaio 2019 08:46
Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"