Calciomercato Bologna - Sassuolo su Donsah. Richieste per Palacio

Scritto da  Gen 19, 2019

Godfred Donsah è un giocatore promettente, dotato di grandi guizzi e colpi di qualità. Tuttavia, nel corso delle sue tre stagioni e mezzo con la maglia del Bologna non ha mai trovato continuità, sia a causa di infortuni che di scelte tecniche. In questi mesi, la sua avventura in Emilia-Romagna sta toccando il punto più basso, visto che mister Inzaghi non lo vede. Qualche giorno fa c’è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: il ghanese si è dovuto allenare con la Primavera. Questo episodio ha mandato su tutte le furie il ragazzo e il suo entourage. E così, cade a fagiolo l’offerta del Sassuolo. I neroverdi hanno intenzione di sostituire il loro prezzo pregiato, Alfred Duncan, cercato da Inter, Milan e Napoli, proprio con il bolognese classe ‘96. Per ora si tratta di un timido sondaggio, ma qualora Duncan lasciasse il Sassuolo, la società di Squinzi si butterebbe a capofitto su Donsah.

Intanto, Boca Junior e Banfield si muovono per acquistare Rodrigo Palacio. Il Trenza ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2019, ma per ora ha la testa solo al Bologna. Tuttavia, a fine stagione potrebbe cedere alla tentazione di un ritorno in patria ed è per questo che le due società si sono già mosse.
 
Capitolo Destro. Il procuratore dell’ex Roma è volato a Londra alla ricerca di un club interessato all’ingaggio del suo assistito. Nel corso della prossima settimana ci sarà il rientro in patria e l’entourage di Destro si incontrerà con il Bologna per decidere il futuro sulla base degli interessamenti raccolti. Seguiranno aggiornamenti.
 
Nel frattempo si complica la trattativa per portare in Italia Ryad Boudebouz. Il classe ‘90 si era avvicinato moltissimo al Bologna, ma il forte interesse dell’Al-Ahli di Dubai ha raffreddato notevolmente questa pista seguita dai rossoblù.
 
Per quanto riguarda l’operazione Caceres e lo scambio Falcinelli-Farias, non vanno registrate grandi novità. L’affare tra Bologna e Cagliari potrebbe concludersi nella giornata di lunedì, mentre per il terzino biancoceleste sono sorte delle complicazioni tra la società di Saputo e il club di Lotito. Sembrerebbe infatti che il patron della Lazio, all’improvviso, abbia sparato ben più in alto della richiesta iniziale di 700mila euro. L’operazione difficilmente salterà, a meno che Lotito non si smuova dalle sue nuove posizioni.
Davide Mariani

Tifo Bologna, amo il calcio, il tennis ma anche la musica!