Il Resto del Carlino - La curva schierata davanti la tribuna

Scritto da  Gen 28, 2019

Non è nemmeno finito il primo tempo, il Bologna è già sotto di 2-0 contro il Frosinone ed un folto gruppo di tifosi della curva Bulgarelli, circa 500, esce dallo stadio al coro di "Fenucci stiamo arrivando" con l'intento di ottenere un faccia a faccia con la dirigenza all'uscita delle tribune di via dello sport. Ad aspettarli un cordone di polizia che li scorterà davanti l'entrata solo 15 minuti prima della fine della partita.

Sono le 17:20 quando dopo alcuni momenti concitati si presenta Joey Saputo: "Io soffro come voi. Una squadra come la nostra non può essere a questo punto e lottare per la salvezza. Dopo quattro anni non mi aspettavo di essere a questo punto. Vi ho promesso che il piano cambierà e cambierà. Piano piano, con calma" questo quanto espresso dal Presidente rossoblu, in quel momento ai tifosi e poi in sala stampa ai giornalisti. Dal canto loro gli ultras vogliono fatti e chiedono a gran voce il licenziamento di Fenucci, Bigon e Di Vaio, qualcuno anche quello di Inzaghi. Al termine del colloquio solo applausi per il presidente mentre cori di scherno confermati per il resto della dirigenza.

Ultima modifica il Lunedì, 28 Gennaio 2019 08:01
Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e BolognaFc. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.