Inzaghi esonerato, trovato l'accordo con Mihajlovic Getty Images

Inzaghi esonerato, trovato l'accordo con Mihajlovic

Scritto da  Gen 28, 2019

Manca solo l'ufficialità, e salvo clamorose sorprese inaspettate, Filippo Inzaghi verrà sollevato dall'incarico nelle prossime ore.
A sostituirlo sarà Sinisa Mihajlovic, che tra ieri sera e questa mattina ha trovato l'accordo con la dirigenza rossoblù, sulla base di un contratto di sei mesi, più un biennale automatico in caso di salvezza.

Contro il Frosinone quindi è stata l'ultima volta per SuperPippo, che verrà sostituito dal serbo, che torna sulla panchina rossoblù dopo la stagione 2008/2009, in cui dopo aver preso il testimone da Arrigoni, venne esonerato dopo un Bologna-Siena 1-4.
La storia si ripete tra Inzaghi e Mihajlovic. Il tecnico piacentino, dopo l'esonero al Milan, venne sostituito proprio dal'ex tecnico di Torino e Samp.

Bentornato Sinisa!

 

Ultima modifica il Lunedì, 28 Gennaio 2019 08:37
Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.