Arriva tramite Instagram il saluto di Inzaghi a Bologna ed ai tifosi rossoblù

Scritto da  Gen 29, 2019

Il saluto di Filippo Inzaghi a Bologna ed ai tifosi del Bologna, non è arrivato ieri sera, con l’amarezza di dover dire addio alla propria panchina, con l’amarezza di non aver portato a termine il compito assegnatoli e con il peso di aver deluso tutto l’ambiente rossoblù, che in estate lo aveva acclamato.

Le prime partite di Inzaghi, erano state piene di amore, il pubblico lo osannava ed lo seguiva pensando che la sua carica, la sua conoscenza del calcio ed il suo spirito di sacrificio portassero i buoni risultati sperati, nonostante una campagna acquisti non certo superlativa. Ed invece… Ed invece la squadra non ingrana, e poco più di un girone dopo il suo arrivo il Bologna è in zona retrocessione e lui viene sostituito da quel Sinisa Mihajlovic, che già lo sostituì al Milan.

Tutto si può dire di Inzaghi, ma di certo ha sempre dato il massimo e si è sempre messo in gioco. Il pubblico lo ha capito, e nei giorni di massima tensione, la piazza è stata più contro la dirigenza che contro di lui. Ma il risultato era chiaro e scontato: serviva una scossa, e la più veloce e meno impegnativa, era l’addio del tecnico.

E dopo essere stato esonerato ieri sera, oggi Inzaghi, a mente più fredda, ha voluto affidare al proprio profilo Instagram il saluto a Bologna ed ai tifosi rossoblù. Filippo sottolinea il rammarico per la situazione e per non aver risposto alle aspettative, e ringrazia il pubblico per il supporto e la passione messa nel sostenere la squadra e lui stesso, chiudendo il post  con queste parole: “Vi auguro con tutto il mio cuore ogni bene per il futuro. Da ora Bologna ha un tifoso in più . ♥️? #bolognanelcuore”.

Ultima modifica il Martedì, 29 Gennaio 2019 17:12
Simone Zanetti

Simone Zanetti (aka Eldias), parte del Direttivo di 1000 Cuori Rossoblu e (presunto) web-master del sito.
Appassionato di Bologna ed Archeologia, oltre a tifare Bologna FC e Fortitudo Baseball, tifa (inspiegabilmente) per il Cruz Azul.