Inter – Bologna: le parole di Mbaye e Santander in Mixed Zone

Scritto da  Feb 03, 2019

Ibrahima Mbaye ha commentato così il match contro l’Inter: “Oggi abbiamo portato a casa una grande vittoria. Quel che è passato è passato, pensiamo al presente e continuiamo su questa strada. Cerco di dare il massimo e mi sforzo a sbagliare il meno possibile, rimanendo concentrato per 95 minuti. Siamo molto contenti e faremo di tutto per raggiungere il nostro obiettivo, lo faremo con il duro lavoro. Con Inzaghi non ho nessun problema e io stavo bene, se non giocavo era per una sua scelta tecnica e io l ho sempre rispettata. Gli auguro il meglio per il futuro. Finché non saremo salvi non possiamo abbassare la guardia, sappiamo che in calendario ci sono gare con avversari difficili ma la partita più importante per noi è sempre la prossima, quindi pensiamo al Genoa.”

 

Anche Federico Santander ha parlato ai microfoni della Mixed Zone: “Questa vittoria ci voleva proprio, soprattutto con una grande squadra come l’Inter. I tre punti ci danno fiducia per il futuro e ci faranno affrontare le prossime gare con un altro stato d’animo. Mister Mihajlovic ha voluto lavorare molto sull’aspetto mentale e l’approccio al match, ed oggi è andata come doveva andare. E’ normale che abbia voluto lavorare sulla motivazione prima che sui moduli. Il mister ci ha dato fiducia, non voleva risultato ma prestazione. Voleva più intensità, un miglior approccio alla gara. Ci servono punti per uscire da questa situazione di classifica. Il mio gol? Contento di fare qualcosa che aiuti la squadra. Quando venni in Italia la prima volta, feci un provino con l’Inter e vidi questo stadio, perciò il gol di oggi è una soddisfazione doppia”.