Stampa questa pagina

Primavera, Carpi-Bologna 0-3: I ragazzi di Troise tornano alla vittoria, ma la Spal continua ad inseguire

Scritto da  Feb 23, 2019

 

 

Dopo l’insperato pareggio esterno di Verona di settimana scorsa, con i rossoblù che erano riusciti a strappare un punto ai padroni di casa grazie alla rete all’ultimo respiro di Nivokazi, quest’oggi il Bologna di Troise è riuscito ad avere la meglio sul Carpi, al campo sportivo San Marino in Rio. Un 3 a 0 rotondo per gli ospiti, bravi a trovare subito il vantaggio con Mazza, su rigore, e a gestire la gara con intelligenza e sagacia, senza rischiare troppo. Nel finale di partita, poi, sono arrivate a stretto giro di posta le altre due reti, che renderanno sicuramente più dolce il viaggio di ritorno. Unica nota amara la vittoria della Spal contro l’Hellas, che garantisce ai felsinei ‘solo’ due punti di vantaggio sui biancazzurri. Settimana prossima, al Biavati, arriva il Parma: una gara che nasconde mille insidie per i rossoblù.

PRIMO TEMPO: al dodicesimo arriva subito il vantaggio ospite grazie a Mazza, che ritrova il gol dopo che nella prima parte di stagione si era erto a capocannoniere del girone, bravo a spiazzare su rigore il portiere del Carpi Colombo. Il raddoppio lo sfiora Lunghi al minuto 37 ma il suo tiro, dopo il bell’appoggio di Valencia, termina alto, così, come la risposta di Simone dall’altra parte del campo, con la sua semirovesciata che non trova lo specchio della porta.

SECONDO TEMPO: la prima occasione della ripresa la crea nuovamente Lunghi, il terzino rossoblù ex Inter che, ben servito da Visconti non riesce ad inquadrare il bersaglio. L’occasione più clamorosa, però, capita sui piedi di Krastev che, tutto solo, a metà secondo tempo cestina l’opportunità di blindare il risultato facendosi parare la conclusione da Colombo. A tre minuti dal termine il Bologna riesce però a mettere la freccia, e lo fa con uno dei neoentrati: Rabbi si accentra e fulmina l’estremo difensore di casa, impedendogli alcun tipo di intervento. Un paio di giri d’orologio più tardi e sull’asse Barnabà-Nivokazi viene confezionato il terzo gol della gara, con l’attaccante ex Atalanta che sigla la sua seconda rete consecutiva grazie ad un colpo di testa che termina in rete.

 

Il tabellino della gara

Carpi-Bologna 0-3

CARPI: Colombo, Bonacchi, Barnofsky, Danovaro (86' Nsingi), Maroni, Mazia (46' Ferrari), Touré, Ricciotti (89' Lorenzi), Simone (77' Cecon), Esposito, Contri. A disposizione: Pizzonia, Caramaschi, Gazzara, Orpelli. All. Diddi

BOLOGNA: Fantoni, Lunghi, Busi, Mazza, Corbo, Cassandro, Visconti (85' Barnabà), Militari, Krastev (75' Rabbi), Valencia (75' Nivokazi), Stanzani (60' Koutsoupias). A disposizione: Molla, Uhunamure, Khailoti, Soldani, Saputo, Rosso, Farinelli, Padovan. All. Troise

Arbitro: Fontani di Siena

Marcatori: 11' Mazza (B) su rigore, 87' Rabbi (B), 90' Nivokazi (B)

Ammoniti: Danovaro (C), Esposito (C)

Ultima modifica il Lunedì, 25 Febbraio 2019 22:38
Giacomo Guizzardi

Nato e cresciuto in periferia, inizia a collaborare con 1000 Cuori Rossoblu nel novembre del 2015. Al momento gestisce tutto ciò che riguarda la Primavera del Bologna, tra approfondimenti, cronache dei match e calciomercato.
Calciatore fallito, aspirante giornalista.