Corriere di Bologna - Centrocampo, in quattro per una maglia. Solo oggi Sinisa scioglie la riserva.

Scritto da  Mar 02, 2019

Sinisa Mihajlovic ha quasi l'intera squadra a disposizione eccezion fatta per Mattia Destro, fuori per un guaio muscolare ed Erick Pulgar che dovrà scontare un turno di squalifica. Se in attacco i giochi sono già fatti, è sulla linea mediana che nella rifinitura di oggi l'allenatore serbo scioglierà i suoi dubbi su chi schierare al posto del cileno.

In difesa Lyanco è pronto per un posto da titolare al fianco di Danilo con il duo Mbaye/Djiks a coprire le fasce, in mediana Poli sarà affiancato da Soriano, pronto a giocare nel ruolo di collante tra centrocampo ed attacco, mentre in avanti Santander sarà affiancato da Sansone, non ha al meglio della condizione e dal rientrante Palacio: Orsolini ed Edera siederanno in panchina con licenza di entrare non appena uno degli esterni di attacco non dovesse farcela. El Trenza, amuleto da trasferta, sarà l'asso nella manica rispetto le ultime uscite dei rossoblù. 

In quattro per una maglia. Nagy, Dzemaili, Donsah e Svanberg si giocano una maglia al fianco di Poli. Difficile che Sinisa scelga di arretrare Soriano, l'indiziato numero uno al momento sembra essere Nagy per il suo dinamismo ma sarà in grado di non sopperire al fisico centrocampo Friulano? Il ballottaggio sarà risolto oggi tenendo conto anche della continuità sui 90 minuti.

Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.