Il Corriere di Bologna : Palacio favorito ma Sinisa mischia le carte

Scritto da  Mar 15, 2019

Fuori Santander. Per la sfida di sabato sera i rossoblu dovranno fare a meno del Ropero infortunatosi durante il successo con il Cagliari e per ora al suo posto sembra che Mihajlovic adotterà la soluzione Palacio proprio come nel corso della partita contro gli isolani ma deve ancora sciogliere le riserve. Destro dal canto suo sta migliorando la sua condizione ed è plausibile che il ballottaggio resterà aperto fino all'immediata vigilia di partita.

Sinisa mescola le carte. Negli allenamenti di questi ultimi giorni l'allenatore Serbo sta piazzando Palacio come punta in un 4-2-3-1, alle sue spalle Orsolini, Soriano e Svanberg. In linea mediana Pulgar con al fianco Poli ed in difesa si sono rivisti Calabresi e Mattiello nel ruolo di terzini ai fianchi di Danilo e Lyanco. La sensazione comunque è quella che l'unico dubbio del mister ruoti intorno all'attacco.

Dijks presente. L'Olandese, probabilmente titolare anche a Torino racconta il periodo positivo che lui e la squadra stanno vivendo: «Con Mihajlovic abbiamo un modo nuovo di giocare, più divertente. In fase offensiva ho molta libertà con la palla: per certi versi mi sembra di essere tornato all’Ajax. La vittoria col Cagliari ci voleva: a Udine ho pianto un po’ in spogliatoio, perché ero convinto della vittoria e non mi aspettavo il ko. Sento molta fiducia».

Michael Mucci

La vita è come un sentiero avvolto dalla nebbia: devi avere il coraggio di cercare e prendere delle deviazioni.

Appassionato di viaggi, fotografia e Bologna FC. Sogno nel cassetto: diventare un Fotoreporter.