Allenamento Bfc Allenamento Bfc 1000Cuorirossoblu

Il Resto del Carlino - Domani si ricomincia a porte aperte: obiettivo Sassuolo

Scritto da  Mar 18, 2019

Riposo meritato fino a domani alle 15, poi Casteldebole riabbraccerà gli "eroi" di Torino o, quantomeno, una parte di loro. Mihajlovic inizierà la marcia verso il derby emiliano con i giocatori contatati, causa nazionali e infortuni. Per il capitolo "nazionali" sono nove che partiranno per le varie destinazioni europee e intercontinentali: Skorupski, Gonzalez, Helander, Pulgar, Nagy, Svanberg e Calabresi e Orsolini per l'under 21 (insieme a Corbo per la sua Nazionale di categoria). Helander, nonostante la lieve distorsione alla caviglia, si aggregherà al Team svedese e lo staff medico deciderà sul da farsi dopo averlo visitato. Rimangono in infermeria solo Santander (il cui recupero è teoricamente possibile per domenica 31 marzo) e Dzemaili (sabato sera potrebbe essere stato vittima di un leggero stiramento, ma il suo stato clinico è ancora da valiutare), mentre il vero problema sarà la sostituzione di Lyanco, espulso nel match vittorioso contro il Torino. Mihajlovic ha diverse soluzioni per la partita contro i neroverdi di De Zerbi: Helander, se il guaio alla caviglia non sarà così problematico da impedirne il suo utilizzo, Calabresi (che potrebbe ritornare al suo ruolo naturale di centrale) o, addirittura, il debutto in serie A per il giovane Corbo. Gonzalez, per quella domenica,  potrebbe già essere in terra nordamericana ad allenarsi con i Galaxy di Ibrahimovic e quindi l'opzione del suo utilizzo potrebbe essere scartata. Domani quindi si apre la settimana di allenamenti, con una seduta a porte aperte alle ore 15. Un consiglio: chi può vada ad abbracciarli, se lo meritano.

 

(Fonte Massimo Vitali - RdC)

Torben Grael

Amante delle profondità umane e ricercatore delle motivazioni che muovono l'universo mondo, ama lo sport di squadra e ogni sua evoluzione possibile, la musica AOR e tutto quanto si chiama "PROSPETTIVA"