Bologna, alla ripresa si dovrà dire addio alla zona rossa Image Sport

Bologna, alla ripresa si dovrà dire addio alla zona rossa

Scritto da  Mar 22, 2019

Oggi i ragazzi agli ordini di Sinisa Mihajlovic torneranno in campo alle ore 15, con una seduta di allenamento a porte aperte presso i campi del Centro Tecnico Niccolò Galli, ovviamente ancora senza i tanti nazionali sparsi in giro per il mondo. 
A metà della prossima settimana cominceranno a tornare i nazionali, e si potrà preparare sul serio l'importantissimo match di domenica (ore 18) contro il Sassuolo. All'andata finì in parità, al termine di un match giocato bene dai ragazzi di Inzaghi, al ritorno il risultato dovrò essere per forza di cose differente. 

Dopo le due vittorie consecutive contro Cagliari e Torino, agguantare ancora una volta i 3 punti potrebbe essere fondamentale per scrollarsi di dosso il terz'ultimo posto. Verrebbe da dire che con una vittoria si scavalcherebbe quasi sicuramente l'Empoli, visto che i toscani saranno impegnati sul campo della più forte, la Juventus, arrabbiata e non poco dopo la sconfitta contro il Genoa. 
Anche la stessa squadra genovese potrebbe essere un'alleata dei rossoblù di Bologna, visto che i ragazzi di Prandelli andranno a fare visita all'Udinese, che in settimana ha visto ancora una volta uno stravolgimento in panchina, con l'esonero di Nicola e il ritorno di Tudor. 

Insomma Bologna-Sassuolo si presenta come una sfida non semplice, ma da vincere, per tornare a respirare fuori dalla zona rossa. Per i 3 punti ci sarà bisogno di tutti, quindi ci si aspetta di vedere anche un Dall'Ara pieno e colorato di rossoblù. La società ha già aperto la prevendita da qualche giorno, attivando le promozioni per gli U6 (1 euro), U14 (0.50 con adulto a 10 euro) e studenti universitari (10 euro).

Ultima modifica il Venerdì, 22 Marzo 2019 11:35
Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.