Corriere di Bologna - Con Sinisa è un altro Orsolini Sky Sport

Corriere di Bologna - Con Sinisa è un altro Orsolini

Scritto da  Mar 22, 2019

Da mezz'ala adattata quanto improvvisata con Inzaghi, fino a diventare grande protagonista con Sinisa Mihajlovic. Esordisce così l'articolo di Alessandro Mossini sulle pagine del Corriere di Bologna, che analizza il campionato del numero 7 rossoblù, che ha avuto diverse fasi.

Inizialmente Riccardo era l'uomo senza ruolo di Filippo Inzaghi, che lo aveva provato più volte come mezz'ala nel suo 3-5-2. Orsolini ha dimostrato grande abnegazione, dichiarando: "Ci provo e mi impegno, saper fare più ruoli è utile per un ragazzo giovane come me". Col passare dei mesi però Orso sentiva sempre meno la fiducia di Pippo, che lo inseriva sempre a partita in corso quando le sfide si mettevano (spesso) male. Le risposte furono discrete in alcuni casi e eccezionali in altri, come la rete decisiva contro l'Udinese e l'incornata contro il Chievo, che salvò Inzaghi dall'esonero.

Dopo l'addio del mister piacentino e l'arrivo di Mihajlovic, la stagione dell'ascolano è cambiata, non solo nel minutaggio (aumentato considerevolmente), ma anche nell'efficacia in campo. Riccardo, con 9 tiri in porta, è il giocatore rossoblù che ha impegnato più di ogni altro i portieri avversari, dimostrando grande pericolosità negli ultimi 16 metri. 
Una pericolosità che si è concretizzata nell'assist per Palacio contro l'Udinese, ma soprattutto nella rete che ha chiuso i conti contro il Torino, grazie all'assist proprio del Trenza, che ha ricambiato il favore. 

Ora l'esterno è in azzurro con la sua nazionale U21 (ieri titolare nel pari per 0-0 contro l'Austria), poi una volta tornato a Casteldebole bisognerà preparare l'assalto finale alla salvezza, che con Mihajlovic è tornata ad essere un obiettivo fortemente alla portata.

Davide Centonze

Appassionato di calcio e soprattutto tifoso rossoblu. Attualmente frequentante il corso di scienze della comunicazione con il sogno di diventare giornalista sportivo.